CONDIVIDI

Rionero in Vulture, 2013-09-10 – E’ finita con una confortante vittoria la seconda uscita stagionale delle ragazze di mister Viggiano che al PalaPuglisi di Battipaglia hanno piegato le ragazze della Purenergy Eboli per 5-3. Un interessante test in vista dell’inizio del campionato di Serie A femminile fissato per il prossimo 29 Settembre. Gara dai due volti, nel primo tempo la Purenergy Eboli ha tenuto bene il campo con Macchia chiamata ad un paio di interventi determinanti, la squadra di casa è passata in vantaggio con un bel gol di Caggiano, ha fallito un rigore e colpito un palo con Pisani. Nella ripresa la partita è girata totalmente, la compagine lucana è venuta fuori ed apparsa più pimpante sotto il profilo atletico, la Purenergy ha risposto colpo su colpo ma i primi segni di cedimento si sono visti quando Macchia intorno al 5’ ha cominciato a salire sugli scudi per respingere le offensive lucane, dopo l’1-1 di Posa, Palumbo ha subito rimesso la freccia per le padroni di casa che però hanno subito prima il 2-2 della bomber lucana Castellano e poi il primo vantaggio rionerese con Huchitu. La campana Garofalo ha rimesso la gara sui binari della parità, ma nei minuti finali la Purenergy ha ceduto di schianto subendo le due reti ospiti che con Posa e Castellano hanno fissato il punteggio sul 3-5 finale. Nonostante una squadra “nuova”, positivi sono per l’Asd Rionero Giocoleria gli spunti che sono arrivati dalla partita. Ne è convinto anche il Presidente Di Lucchio che al termine del match ha dichiarato: “dopo un buon primo tempo dove abbiamo fatto girare molto la palla e sprecato tante azioni da gol sotto porta, nel secondo tempo siamo entrati subito più motivati e convinti. E’ questa la mentalità giusta se vogliamo raggiungere dei risultati. C’è ancora tempo per noi per migliorarci ma dobbiamo lavorare, lavorare e ancora lavorare tantissimo. Sappiamo di essere soltanto agli inizi ma siamo sulla buona strada”.

 

L’addetto stampa

Andrea Gerardi