CONDIVIDI
ASD Giocoleria Rionero
ASD Giocoleria Rionero

Rionero in Vulture, 2013-08-31 – Agli ordini del tecnico Angelo Viggiano, con la collaborazione del vice Francesco Lasala e dei preparatori Massimo Di Lucchio, Fernando Valiante e Donato Mollica, è partita lunedì 26 Agosto al Palasport di Rionero in Vulture la preparazione atletica per la stagione 2013/2014 dell’A.s.d. Rionero Giocoleria. Capitanata da Roberta Catalano, la rosa dell’Asd Rionero Giocoleria, compagine che parteciperà al prossimo Campionato Nazionale di serie A femminile, è composta attualmente da 16 atlete.

Fino a giovedì il gruppo guidato da mister Viggiano si dedicherà esclusivamente alla parte atletica; da Venerdì, con l’aggiunta della parte tecnica, le sedute raddoppieranno. “Ci aspetta una stagione dura e faticosa che richiederà alle nostre atlete tantissimo impegno sotto l’aspetto tecnico e atletico ma soprattutto psicologico visto il blasone delle squadre che affronteremo”. A riferirlo è Antonio Di Lucchio, Presidente dell’Asd Rionero, che ha sottolineato come “la rosa per il prossimo campionato di serie A femminile sia definita”, anche se non esclude “dei colpi dell’ultimo minuto.” “L’arrivo dell’esperta Castellano – riferisce Di Lucchio – aiuterà sicuramente a far crescere la nostra squadra.

La sua esperienza sarà un’ottima guida anche per Sara Petta, giovane di belle speranze, ultimo acquisto dell’Asd Rionero”. Ad un gruppo già consolidato, Di Lucchio ha regalato degli innesti che daranno nuova linfa alla squadra. “Pur non avendo un grosso budget, siamo riusciti ad ingaggiare le migliori giocatrici della Basilicata. Crediamo di aver costruito un organico competitivo per raggiungere la salvezza e per tenere alto il nome della città di Rionero che per la prima volta ospiterà un Campionato di livello nazionale. La strada sarà sicuramente lunga e faticosa ma nel nostro cammino proveremo a toglierci qualche soddisfazione”. L’addetto stampa della società, Andrea Gerardi, che segue tutti gli allenamenti della squadra, aggiunge: “Tra un mese esatto avrà inizio il campionato. Il duro lavoro continua”.

Lorenzo Zolfo