CONDIVIDI

orti-mediaPotenza, 25-05-2015 – Si è tenuta  giovedì 21 maggio alle ore 16 l’inaugurazione dei primi orti urbani e sociali della Legambiente a Potenza, nel quartiere di Macchia Romana, in via Ondina Valla. Si tratta di 31 lotti di circa 65 metri quadrati ciascuno, su una superficie di 3.500 metri quadrati concessi dal Comune di Potenza all’associazione in comodato d‘uso gratuito per tre anni. Gli orti, suddivisi in sociali (con l’obiettivo di coinvolgere gli anziani in attività occupazionali al fine di rompere l’isolamento e incentivare i momenti di socializzazione ed incontro) e per famiglie (iniziativa di sostegno al reddito attraverso la produzione orticola finalizzata all’autoconsumo) – sono stati assegnati attraverso un bando pubblico ai futuri contadini di città. L’iniziativa rientra nell’ambito del progetto “Comunità a raccolta, oltre il proprio orticello”, promosso dal Circolo Legambiente di Potenza in collaborazione con Comune di Potenza e finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali nell’ambito del bando “Presentazione di progetti sperimentali di volontariato di cui all’art. 12, comma 1, lettera d), della legge 11 agosto 1991, n. 2  66, finanziati con il Fondo per il volontariato istituito ai sensi dell’art. 12, comma 2, della legge 11 agosto 1991, n. 266. Anno 2012”.

All’inaugurazione erano presenti il sindaco di Potenza Dario De Luca e il direttore nazionale di Legambiente Onlus Rossella Muroni.