CONDIVIDI
Barile stazione ferroviaria arrivo del treno
Barile stazione ferroviaria arrivo del treno

Potenza, 2014-09-25 – Si terrà venerdì 26 Settembre il preannunciato incontro a cura della segreteria regionale Fast-Confsal di Puglia e Basilicata, sulla Cooperazione transregionale dei due territori sui temi strategici di mobilità e ambiente. Il convegno, che si svolgerà a partire dalle ore 17.30 presso la Sala Rosa dell’International, a Foggia, vedrà la partecipazione dei Presidenti della Regione Puglia Nichi Vendola e della Regione Basilicata Marcello Pittella, del sindaco di Foggia Franco Landella e del primo cittadino di Potenza Dario De Luca, del Presidente della Commissione Ambiente e Territorio del Comune di Foggia, il consigliere Pasquale Cataneo, e della dirigenza della Fast Confsal, nelle persone del segretario nazionale Pietro Serbassi, del segretario organizzativo nazionale Angelo D’Ambrosio e del segretario regionale di Puglia e Basilicata Vincenzo Cataneo. L’evento diventa paradigma significativo dell’incontro tra due territori, all’interno di un discorso molto articolato che passa dal tema dei trasporti a quello ambientale, come linee strategiche di un percorso di sviluppo della Macroregione Sud, che tocca necessariamente i nostri territori. Si tratta di una seconda occasione di incontro, a cui si spera non manchi la Regione Puglia, finora assente non giustificata, soprattutto dopo l’ultimo convegno dello scorso 22 aprile, presso la Biblioteca Provinciale di Foggia, sulla linea ferroviaria Foggia – Potenza, recentemente interessata da una chiusura di oltre quattro mesi e soprattutto da investimenti che continuano a essere insufficienti, come sottolinea la Fast.

Dalla questione della tratta ferroviaria Foggia – Potenza a quella del Gino Lisa, fino alla faccenda dei Depuratori di Capitanata, il convegno tratterà, grazie agli illustri relatori, tutti i temi caldi che si muovono tra Puglia e Basilicata, tra mobilità e ambiente, senza prescindere dalle norme e dai principi dell’Unione Europea in materia. Tra le problematiche e le prospettive di sviluppo di un asse di sviluppo fondamentale come quello tra Foggia e Potenza, temi di sostenibilità ambientale e territoriale. Modera il giornalista Filippo Santigliano.