CONDIVIDI
festival Borgo d'Autore
festival Borgo d’Autore

Venosa (PZ) – Prosegue fino a domenica a Venosa il festival Borgo d’Autore, rassegna dedicata ai libri e alla lettura che coinvolge le piazze e le vie del centro storico, promossa dall’associazione culturale “Il Circo dell’Arte”.

Presentazioni di libri e incontri con gli autori si alternano ad appuntamenti dedicati ai ragazzi e alle famiglie, dibattiti, letture, attività ludiche, piccoli spettacoli, momenti di intrattenimento, laboratori.

Punti nevralgici del festival sono l’area di Piazza Umberto I e il piazzale antistante la Chiesa di San Filippo Neri, Largo San Filippo Neri e Piazza Orazio, dove è allestita la fiera del libro, con la presenza tra gli espositori di dodici case editrici provenienti da tutta Italia.

Domenica 4 giugno in due distinti momenti della giornata il festival si sposterà all’interno del Parco Archeologico, per valorizzare un luogo unico e di straordinario fascino attraverso la presentazione di alcuni libri, momenti musicali e un laboratorio di scavo simulato rivolto ai bambini.

La piana
La piana

Tra gli ospiti di sabato 3 giugno Giusy La Piana, giornalista esperta del fenomeno mafioso, con il libro “Fare del male non mi piace” (Castelvecchi) ricostruirà la carriera criminale e i mille volti del boss di Cosa Nostra Bernardo Provenzano.

L’editore Stefano Donno de iQdB Edizioni presenterà in anteprima il nuovo lavoro di Nunzio Festa, poeta, narratore e critico lucano, dal titolo “Matera dei margini. Capitale Europea della Cultura 2019”.

Mirabella
Mirabella

Ospite d’onore della serata sarà Michele Mirabella, uno dei più noti volti Rai, ma anche autorevole esperto della comunicazione e delle sue dinamiche, protagonista di un incontro con l’autore sul tema “Mito, storia e comunicazione”, per un lungo viaggio nel tempo in cui gli strumenti del comunicare vecchio e nuovo si intrecceranno in analogie sorprendenti, svelando anche l’illuminante attualità della cultura classica.

Domenica 4 giugno arriverà a Venosa Ilaria Macchia, sceneggiatrice del recente film “Non è un paese per giovani” diretto da Giovanni Veronesi, al suo esordio letterario con “Ho visto un uomo a pezzi” (Mondadori). Dopo di lei sarà la volta di Chiara Marchelli, il cui romanzo “Le notti blu” (Giulio Perrone) è una delle più interessanti novità editoriali dell’anno, tanto da essere stato selezionato fra i dodici libri che si contenderanno la LXXI edizione del prestigioso Premio Strega.

Borgo d’Autore gode del patrocinio del Consiglio Regionale della Basilicata, del Comune di Venosa, dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Basilicata, del Fai – Delegazione di Potenza, dell’Unpli – Pro Loco Basilicata. Il programma completo della manifestazione è disponibile sul sito ufficiale all’indirizzo www.borgodautore.com.