CONDIVIDI

irpinia-itinerarioCarmasius è il gruppo di sedici promotori e consulenti turistici, che è nato in seguito al corso formativo per Operatore di Marketing Culturale e di Turismo Integrato (O.M.C.T.I.) tenuto dalla Project Manager Fernanda Ruggiero a Guardia dei Lombardi nei mesi di settembre e ottobre 2016.

Il corso ha l’obbiettivo di formare figure professionali in grado di valorizzare e promuovere turisticamente quei piccoli borghi italiani che non sono meta del turismo di massa. Il nome Carmasius è un riferimento storico alla zona di produzione del noto e squisito formaggio Carmasciano.

Il 19 e 20 novembre 2016, a meno di un mese dal termine delle lezioni, Carmasius realizza il suo primo progetto: l’itinerario intercomunale storico ed emozionale “Dai Longobardi al Principe dei Musici” che coinvolge quattro fra i più affascinanti comuni irpini: Guardia e Sant’Angelo dei Lombardi, Gesualdo e Fontanarosa.

L’obiettivo dell’itinerario è far conoscere il territorio attraverso i cinque sensi; unendo storia, tradizione, arte e bellezza di questi piccoli e suggestivi borghi, il gruppo Carmasius punta alla creazione e allo sviluppo di nuove e potenziali forme di turismo per l’Alta Irpinia.

Il capogruppo, Francesca Maiorano, individua in questi luoghi la meta ideale del turismo scolastico, culturale, di quello responsabile e del benessere. <<Un obbiettivo facilmente perseguibile>> afferma <<se lo si centra nell’ottica della cooperazione e collaborazione tra comuni>> e aggiunge <<Si dovrebbe cominciare a pensare all’area dell’Alta Irpinia come ad un unico distretto culturale>>.

Da quest’ultima affermazione nasce l’idea di creare e proporre un percorso turistico intercomunale idoneo a diventare itinerario interregionale per Matera 2019. Sabato 19 e domenica 20, alla “due giorni” organizzata dai Carmasius saranno presenti i sindaci, gli assessori al turismo, i presidenti delle Proloco e delle altre associazioni attive sul territorio, oltre ai numerosi turisti e viaggiatori curiosi di scoprire un fantastico angolo d’Irpinia. <<L’itinerario turistico realizzato dal gruppo Carmasius>> asserisce Ramona Del Priore, responsabile del progetto <<propone il viaggio in Irpinia come un viaggio di scoperta in cui al turista si sostituisce il viaggiatore desideroso di conoscere luoghi e culture attraverso esperienze aggreganti, autentiche e formative.

L’ Operatore di Marketing Culturale e di Turismo Integrato ha la competenza necessaria per offrire al visitatore nuove chiavi di lettura e di fruizione del patrimonio cultural- paesaggistico ed enogastronomico di un borgo e riesce a rendere il soggiorno in un piccolo comune una vera e propria esperienza emozionale>>.

L’itinerario Dai Longobardi al Principe dei Musici propone le visite guidate del centro storico, della Chiesa madre di S. Maria delle Grazie e del Museo della cultura e della civiltà contadina a Guardia dei Lombardi, del Castello degli Imperiale, con annesso Museo dell’Emigrazione, e dell’ Abbazia del Goleto a Sant’Angelo dei Lombardi; le visite guidate del centro storico e del Castello di Carlo Gesualdo a Gesualdo, del Museo comunale della Paglia e del Santuario della Madonna della Misericordia a Fontanarosa. Il percorso culturale è, inoltre, arricchito da numerose degustazioni di piatti e prodotti della gastronomia tipica locale, che contribuiscono a garantire al viaggiatore un’esperienza altamente sensoriale.

Per prenotazioni all’itinerario contattare: gruppocarmasius@tiscali.it o la pagina Facebook CARMASIUS