CONDIVIDI

mostra-fotografica-via-crucis-barileFiliano – E’ denominato “Basilicata: le vie del sacro” il progetto di Servizio Civile che vede impegnate le Pro Loco di Basilicata per l’anno 2015/2016, con l’obiettivo della riscoperta delle propria identità locale attraverso la rivalutazione e l’analisi del patrimonio artistico-devozionale e delle tradizioni che intorno a questi ruotano. Nell’ambito di tale progetto, la Pro Loco di Filiano – che negli anni ha instaurato consolidati rapporti con le Pro Loco di altre realtà territoriali – ha organizzato per domenica 10 aprile 2016 una visita guidata alla mostra fotografica “La Via Crucis di Barile dal 1920 ad oggi”, promossa dalla Pro Loco di Barile. La mostra – curata da Antonio Volonnino, direttore artistico della Pro Loco Barile – consiste in un’accurata ricerca storiografica, che attraverso le immagini fotografiche, tende a focalizzare l’attenzione sulla sentita partecipazione nell’impersonare le figure del Cristo, della Madonna e della Zingara, senza trascurare altri personaggi caratteristici. Le foto esposte sono circa 250 e partono dal 1914 al 2015.

Vito Sabia, operatore locale di progetto della Pro Loco di Filiano, dichiara “L’obiettivo della conoscenza delle tradizioni nell’arte e nella cultura delle popolazioni locali, al servizio delle nuove generazioni, potrà essere raggiunta grazie alla cooperazione con le realtà associative presenti sul nostro territorio”.

Il Presidente della Pro Loco di Filiano, Vito Filippi, ringrazia la Pro Loco di Barile e il suo presidente Daniele Bracuto, per l’occasione fornita ai propri soci di far rivivere le suggestive emozioni che nel corso del secolo hanno caratterizzato la passione, la tradizione e la fede popolare di una delle sacre rappresentazioni della passione di Cristo più longeve del sud Italia.