CONDIVIDI

fiabe-presenza-lucanaTaranto – Ritorna, dopo l’appuntamento sulla Banda di Squinzano, Venerdì 7 Ottobre in Via Veneto 106/A, alle ore 18.00, con libero ingresso, la cartella “Tesi di laurea” giunta al suo quattordicesimo anno. Vari sono stati gli studi presentati a Presenza Lucana, in particolare nel campo:

  • scientifico,

  • ambientale,

  • letterario,

  • storico,

  • storico-musicale (strumenti musicali e balletto classico)

  • archeologico,

  • del diritto

  • delle tradizioni popolari e, ora,

  • della Storia dell’Arte con la tesi dal titolo, “Il paesaggio nelle fiabe: iconografia e iconologia”. Quest’ultima ricerca è stata condotta dalla dott.ssa Valeria Padalino che ha conseguito il titolo di studio, a Febbraio 2016, presso l’Università Aldo Moro di Bari.

    Nella sua argomentazione l’autrice si è posta l’obiettivo di apprendere, non solo, forme e colori dei paesaggi, ma anche gli aspetti psicologici e l’impatto sull’osservatore, in particolar modo sui bambini. Sono stati individuati, nella tesi, il genere letterario della fiaba, quindi la sua origine, il suo sviluppo e il cambiamento del modo di divulgazione nel tempo.

Angela De Bellis leggerà alcuni brani, introduttivi, delle fiabe più note e più importanti dei fratelli Grimm: Jorinde e Joringel, Biancaneve e i sette nani, La sirenetta, Cenerentola, Biancarosa e Rosella e per finire una breve descrizione della casa di Pinocchio tratta da: Le avventure di Pinocchio di Collodi. S’invitano i soci a divulgare l’incontro per consentire anche ai nipotini e agli scolari di assistere a questa interessante ricerca di Valeria Padalino.

Antonio Fornaro curerà, come da programma di questo trimestre Ottobre-Dicembre, 5 minuti di “Pillole di Tarantinità”, prima dell’inizio dell’incontro di questo Venerdì Culturale.

Sarebbe bello ed interessante ascoltare, dallo studioso di tradizioni popolari Fornaro, una favola raccontata attorno al braciere dai nostri nonni!