CONDIVIDI

world-internetTaranto – Torna Venerdì 13 Febbraio, alle ore 18.00, nella sede di Presenza Lucana in Via Veneto 106/A Taranto, con libero ingresso, la cartella “Comunicazione e tecnologia” con una relazione di Cosimo Resina (docente Universitario – “Sistemi informativi e “Gestione della conoscenza d’impresa”). L’argomento riguarda alcune riflessioni su ciò che rappresenta l’uso di Internet oggi, utilizzando tutta una serie di dati e informazioni, aggiornati e attualissimi, per comprendere meglio benefici e svantaggi. Una scena che appare in tutti i luoghi pubblici, è quella di persone che con la testa china dialogano con il proprio smartphone: una vera forma di dipendenza dall’apparecchio.  Nasce da questa immagine il titolo che è stato dato alla relazione: “Riflessioni sul mondo di internet: è tutto oro quello che luccica?” Quest’appuntamento offre molti spunti per spiegare come la nuova tecnologia, basata sulla comunicazione, crea un’immediatezza nello scambio d’immagini e messaggi, impensabili sino a pochi anni fa. E’ questo, senza dubbio, un grandissimo aiuto nel veicolare e velocizzare l’informazione in pochi istanti in ogni punto del mondo. D’internet, del web, di whatsApp e altro se ne parla con oculatezza, spregiudicatezza e a volte con superficialità.  In molti casi, soprattutto nell’ambito dei servizi che si appoggiano alla rete Internet e alla telefonia mobile, la penetrazione sui mercati di massa è molto rapida. Questo determina profonde trasformazioni dei nostri comportamenti, individuali e sociali.  L’uomo s’interfaccia, sempre più, solo con il mezzo elettronico distaccandosi e isolandosi dal mondo che lo circonda.  I tempi forse sono maturi e opportuni per richiedere “Una certificazione dei diritti d’internet”. La relazione non vuol essere una critica a internet, in effetti, durante  l’intervento si avrà modo di appurare come le ultime applicazioni nella scuola e nell’impresa sono utili e strategiche, ma solo una meditazione per comprendere meglio come certi strumenti, se usati nel modo giusto, sono importanti ed efficaci, altrimenti rischiano di diventare inefficienti e a volte pericolosi apportando un soffuso senso di solitudine in chi, con più frequenza, li usa.