CONDIVIDI

cellulaTaranto, 2014-05-09 – Dopo l’interessante conversazione “Dolore: Parliamone”, torna tra le attività dei Venerdì Culturali di Presenza Lucana la cartella Scienza e Arte con un nuovo incontro proposto da Nicola Baldi (Cardiologo, già Primario reparto del Centro di cardiologia, UTIC, presso l’Ospedale Santissima Annunziata di Taranto) dal titolo: Amore e morte un viaggio tra la cellula, la Psiche e l’espressione artistica.In quest’appuntamento, come in alti già svolti presso l’Associazione, il relatore mette insieme cultura umanistica e scientifica, sempre più alla ricerca l’una dell’altra negli ultimi anni.

E’ stato Freud, più di altri, che ha saputo spiegare la dualità della mente umana: Eros e Thanatos, l’istinto di vita e di morte, le due forze che regolano le azioni dell’uomo, con la scelta tra il bene e il male, e l’enorme attrattiva che il male ha sull’uomo. L’anima umana è retta dall’equilibrio che queste due forze raggiungono: la vita e la morte hanno un’allocazione biologica che le fa stare in continua stabilità. Alcune cellule, appena conclusa la loro funzione, muoiono; in biologia questa forma di fine programmata si chiama apoptosi. La conversazione verterà sullo straordinario parallelismo tra quanto avviene nel mondo biologico e in quello psichico. A completamento della serata, il relatore s’inoltrerà nel mondo dell’arte, spiegando e proiettando immagini che illustrano come i più grandi artisti hanno rappresentato questo dualismo, che già Empedocle aveva ravvisato nella natura.

Un breve dibattito, sulla materia chiuderà l’appuntamento che si svolgerà Venerdì 9 Maggio, alle ore 18.30 presso la sede di Presenza Lucana, in Via Veneto 106/A con libero ingresso. Coordinamento di Michele Santoro.