CONDIVIDI

L’altra vita delle paroleTaranto, 2014-02-06 – Il primo appuntamento dei Venerdì Culturali di Presenza Lucana è dedicato alla cartella “Incontro con l’autore”: Silvano Trevisani Giornalista e curatore delle pagine culturali del Corriere del Giorno di Taranto. Il nuovo libro di poesie dell’autore ha per titolo “L’altra vita delle parole” ed è composto di cinque capitoli, con cinquantaquattro liriche. Il linguaggio adottato, spedito e ricercato nello stesso tempo, è fatto di parole usate tutti i giorni, quelle semplici che, poco per volta, complici i sentimenti espressi, riescono a incanalarsi nella profondità dell’animo del lettore più attento e di altre che, pur nascendo spontanee, hanno lemmi diversi dal parlato quotidiano. Un bel testo lirico, quello di Trevisani che va letto con quell’attenzione necessaria per cogliere, al meglio, le espressioni poetiche in esso racchiuse.

Il testo si avvale di una prefazione di Plinio Perilli, poeta, da ricordare la sua prima pubblicazione “L’amore visto dall’alto”, e di una postfazione di Cristanziano Serricchio: due poeti pugliesi per entrare nel mondo delle parole di Trevisani.

“Apri un cassetto

e ritrovi, lì messi per caso

o per passione, i vangeli

della nostra professione”

Alla chiusura di alcune poesie, puntuali come una stilettata, si ritrovano versi formati da sentimenti, ricordi, domande che aspettano una risposta e che offrono, al lettore, lo spazio per delle riflessioni.

Coordinatore dell’appuntamento è Michele Santoro. Antonio Basile interverrà con un dialogo continuo, con l’autore Trevisani. La lettura delle liriche è affidata alle voci di Angela De Bellis e Imma Naio. Si ricorda che continua il tesseramento per l’anno 2014. Per informazioni telefonare al 338.4945141.

L’appuntamento avrà inizio alle ore 18.30 e si svolgerà nella sede di Presenza Lucana, in Via Veneto 106/a, Taranto. L’ingresso è libero.

Michele Santoro