CONDIVIDI
Cus Potenza
Cus Potenza

Potenza – Lo scorso 25 agosto è iniziata ufficialmente la stagione per i leoni nero verdi del CUS Potenza Rugby che sono tornati a calcare il campo del Principe di Piemonte per la preparazione atletica in vista dell’avvio, il prossimo 18 ottobre, del campionato di serie C – Poule 2 2015/2016 Girone Appulo Lucano. Sono 40 i ragazzi che hanno iniziato la fase di preparazione agli ordini di mister Giovanni Passarella, tutti con voglia di fare e di preparasi al meglio per un campionato che si presenta alquanto arduo e difficile da diversi punti di vista. Le squadre che comporranno il girone, in maggioranza quelle dello scorso torneo, avranno voglia di rivalsa nei confronti della squadra che l’anno scorso ha vinto tutte le 14 partite disputate.

Inoltre quest’anno rappresenterà una nuova sfida per la compagine del capoluogo che saluterà buona parte del gruppo “storico” di universitari ( una decina in tutto) che, giunti ormai alla fine del loro percorso di studi, lasceranno purtroppo la maglia nero verde per nuove esperienze di studio i di lavoro fuori regione.

Assenze queste che creeranno non pochi grattacapi a coach Passarella che dovrà sostituire, tra gli atri anche alcune “colonne” della squadra. Ma se da un lato c’è il rammarico di veder partire dei compagni di squadra, dall’altro lato c’è la felicità e l’orgoglio di accogliere nello spogliatoio ben 6 ragazzi potentini e neo-universitari che negli ultimi anni ha fatto esperienza con la squadra Under 18 dell’Oppido Lucano.

Sarà quindi una stagione di transizione per gli universitari potentini, come conferma anche il coach Giovanni Passarella:
“Sarà una stagione davvero impegnativa quella che ci aspetta. Dobbiamo in primis sopperire alla partenza di diversi nostri giocatori, anche in ruoli chiave per la nostra squadra, ma abbiamo la fortuna di avere diversi ragazzi, provenienti dal campionato Under 18, che si uniranno alla prima squadra. A questo proposito voglio pubblicamente ringraziare tutti coloro che ci lasciano dopo anni stupendi trascorsi insieme nei quali siamo cresciuti fino ad ottenere i risultati della scorsa stagione. Un ringraziamento particolare e personale va al nostro Capitano Alessandro Buchicchio, al Pilone Giulio Pacella ed ai Centri Nicolò Galante e Fabio Pergola, colonne portanti della nostra squadra, che ci lasceranno per proseguire altrove le loro esperienze di vita e a cui facciamo un grande “in bocca al lupo” con la speranza di riaverli tra noi in un prossimo futuro. Per quel che riguarda, invece, i nuovi arrivi avremo molto da lavorare; c’è molta differenza tra un campionato di serie C ed uno di Under 18 e dovremo far adattare al meglio i nostri giovani leoni ai ritmi ed ai contatti della competizione che andranno ad affrontare. Ci sarà da lavorare duramente affinché il livello competitivo di tutti gli atleti sia il medesimo; quella che ci attende è una stagione di transizione, di riprogrammazione, che però spero ci porti comunque delle belle soddisfazioni in termini di risultati ma soprattutto come crescita di tutti i giocatori e del settore giovanile. È questo in definitiva il nostro obiettivo: crescere tutti assieme per toglierci, ancora una volta, tante, tantissime soddisfazioni”.

Questa stagione rappresenterà, quindi, una tappa fondamentale per la crescita della società potentina che per la prima volta si avvierà a disputare un campionato con un nuovo Capitano alla giuda. La scelta verrà ufficializzata nei prossimi giorni.