CONDIVIDI

POTENZA – Si è tenuta nella mattinata di martedì 22 marzo al Teatro Stabile di Potenza la I premiazione regionale delle XXIV Olimpiadi di Filosofia, la competizione riservata agli studenti della scuola superiore di secondo grado, che in Basilicata ha visto la partecipazione di 76 ragazzi, selezionati da 25 scuole della regione. Alla premiazione, che si è svolta quest’anno per la prima volta grazie all’impegno della prof.ssa Maria De Carlo, referente dell’Ufficio Scolastico Regionale Basilicata, sono intervenuti: Piero Lacorazza, presidente del Consiglio Regionale della Basilicata; Dario De Luca, sindaco di Potenza; Roberto Falotico, assessore all’istruzione, cultura e turismo del Comune di Potenza; Francesco Bellusci, componente della commissione regionale delle Olimpiadi di Filosofia.

olimpiadi filosofia
olimpiadi filosofia

Durante la mattinata è avvenuta la consegna dei diplomi di partecipazione a tutti gli studenti che hanno partecipato alla selezione regionale delle Olimpiadi di Filosofia e la proclamazione dei quattro vincitori: per la lingua italiana, Paolo Campanella (5ªA del Liceo Scientifico “E. Fermi” di Muro Lucano) e Felicianna Marraudino (3ªA del Liceo Scientifico “F. Cassola” di Ferrandina); per la lingua inglese, Chiara Manicone (5ªB del Liceo “Duni-Levi” di Matera) ed Erica Centonze (5ªAL del Liceo Scientifico “E. Fermi” di Policoro). Ad altri dodici studenti (sei per ogni categoria) è stata assegnato un riconoscimento regionale. I loro nomi: Gaia Maria Carucci, Giovanna Paolicelli, Francesca Bufano, Rosita D’Alessandro, Manuela Grazia Pace, Rosita Rosato, Carolina Lospinoso, Mauro Vizziello, Martina Gioia, Gianfranco Colangelo, Giovanni Paolicelli, Stefani Stankova.

olimpiadi filosofia
olimpiadi filosofia

I quattro vincitori della selezione regionale, che parteciperanno alla gara nazionale,in programma a Roma dal 13 al 15 aprile, sono stati omaggiati di una copia del primo cd “trame” di Rocco Mentissi, affermato pianista e compositore, ma anche insegnante di filosofia presso il Liceo Classico “Q. Orazio Flacco” di Potenza. Durante la mattinata anche due momenti di intrattenimento: il musical “1789. Storia di rivoluzione”, realizzato in rete dagli istituti “Federico II” e “Ten. R. Righetti” di Melfi, un inno alla libertà e alla tutela della dignità dell’uomo, e la performance musicale-filosofica “De philosophico piano” a cura di Rocco Mentissi, che ha affrontato le grandi tematiche della storia della filosofia con l’ausilio del suo pianoforte.

«Il mio ringraziamento va ai docenti referenti d’istituto delle Olimpiadi di Filosofia e ai dirigenti delle scuole partecipanti – ha affermato sul palco la prof.ssa Maria De Carlo dell’USR Basilicata – per aver creduto, sostenuto e reso possibile la XXIV edizione della manifestazione in Basilicata, ma soprattutto perché hanno creato le condizioni affinché venissero alla luce o meglio alla conoscenza dei più (attraverso quel parto socratico che noi educatori siamo chiamati a compiere) quelle menti brillanti, quali sono appunto i loro (nostri) alunni. La Commissione tutta ha lodato la “bellezza” degli scritti, l’entusiasmo nella ricerca della felicità possibile, della libertà, della democrazia e della verità sull’uomo».