CONDIVIDI

Potenza, 2014-02-08 – Lo scorso 6 febbraio presso l’assessorato alla viabilità della Provincia di Potenza si è tenuto un incontro sulla famosa strada “Oraziana” tra il Comitato Cittadino di Ripacandida, presente con Antonio Lettieri, Donato Rondinella e Michele Dibiase, anche la presenza del Consigliere Regionale, Aurelio Pace, ha contribuito a capire dalle parole dell’assessore Valluzzi la situazione di questa strada, iniziata 30 anni fa, e dei 20 km da costruire, sono stati realizzati solo 6, il tratto Rionero-Ripacandida.

La foto riprende un momento dell’incontro. Al centro Valluzzi, a sx il presidente del comitato cittadino di Ripacandida, Antonio Lettieri ed il consigliere regionale Aurelio Pace.
La foto riprende un momento dell’incontro. Al centro Valluzzi, a sx il presidente del comitato cittadino di Ripacandida, Antonio Lettieri ed il consigliere regionale Aurelio Pace.

Da completare il tratto 3° lotto Ripacandida-Ginestra ( lavori fermi da 5 anni) e 4° lotto Ginestra-Venosa ( lavori fermi da alcuni mesi). Soddisfatto di questo incontro il presidente del Comitato Cittadino di Ripacandida, Antonio Lettieri: “abbiamo proceduto ad una analisi dei singoli lotti. Il terzo lotto e’ stato sbloccato ed oggetto di lavori imminenti in quanto fuori dal patto di stabilità. Il quarto lotto primo tratto manca solo il completamento dei viadotti (entro luglio), asfalto e barriere laterali. La ditta ha programmato i lavori che riprenderanno per fine febbraio.

Per il 4° lotto secondo tratto, lavori eseguiti per l’80%, si prevede l’inizio dei lavori per marzo. Abbiamo avuto rassicurazioni dall’assessore Valluzzi che il cedimento di terreno sulla galleria Ripacandida-Ginestra è solo superficiale. L’assessore ci ha rassicurato che non esistono problemi economici per questa. Abbiamo fatto capire che la nostra preoccupazione maggiore rispetto al mantenimento delle competenze della stessa Provincia,che entro maggio saranno eliminate, Valluzzi ci ha detto che è anche un suo impegno personale completare i lavori dell’ Oraziana noi gli crediamo.Poi ci ha delucidato su gli interventi per alcune strade provinciali, la n° 10, IV Tronco, Ginestra-Venosa e la n° 8 Ripacandida-Forenza, ci ha detto che sono stati firmati i patti territoriali e che le strade citate sono state finanziate almeno per la manutenzione e la transitabilità..

Abbiamo chiesto all’ assessore di voler convocate un ulteriore riunione con i Sindaci interessati ,ci ha risposto che è intenzione di mettere in moto un osservatorio regionale per meglio informare le comunità interessate, oltre che vigilare sullo stato dei lavori, noi sicuramente non abbandoneremo la presa”. Il Consigliere Regionale Aurelio Pace ha aggiunto: “Ritengo opportuno fare un punto della situazione su tutti gli appalti della Provincia di Potenza, stante l’imminente commissariamento dell’Ente. Tra questi punti l’Oraziana ricopre un ruolo strategico e fondamentale.

Da troppi anni si attende il completamento di questa importante arteria e le notizie che oggi l’assessore ci offre contribuiscono ad un quadro che predispone ad un giudizio negativo sull’operato degli scorsi anni ed una moderata fiducia su quanto avverrà nei prossimi mesi a completamento dei lavori. Il 2014 rappresenta un anno decisivo per il completamento dell’Oraziana. Su questa avvertita esigenza continueremo a monitorare lavori e percorsi al fine di consegnare al territorio lucano una via indispensabile per sviluppo, turismo e modernizzazione di una parte del nostro territorio”.

Lorenzo zolfo