CONDIVIDI

cozziPotenza, 2014-06-20 – Dal 20 giugno sarà in libreria il nuovo libro di don Marcello Cozzi “POTERI INVISIBILI. Viaggio in Basilicata tra affari, mafie, omicidi e verità sepolte” (Editore Melampo).   Con un filo unico che lega fatti e nomi, si intrecciano storie di ieri e di oggi accomunate dalla mancanza di verità. Perché anche dove è chiaro il volto dei responsabili, sono sconosciuti i nomi dei mandanti, e quelli di chi ha depistato rimangono solo un sospetto. La prefazione è di Carlo Lucarelli: “Io, che sono del mestiere, l’ho letto con un brivido. Anzi, due. Il brivido appassionato  del lettore di gialli. E quello spaventato del cittadino con la sua coscienza civile”.

Politica e malaffare, istituzioni e potere, massoneria e mafia, delitti irrisolti e persone scomparse. L’autore, vicepresidente nazionale di Libera, ridà voce a inchieste archiviate troppo in fretta (“Toghe Lucane”, “Total Gate” e “Calciopoli”), ripercorre vicende note come l’omicidio di Elisa Claps – con le coperture che ne hanno ritardato lo svelamento – e dei “fidanzati di Policoro”, ma anche storie meno conosciute che gridano giustizia. “Poteri invisibili” sarà presentato a Potenza giovedì 26 giugno alle ore 18.00 presso il Teatro “F. Stabile”. Dialogheranno con l’autore : Lirio Abbate (giornalista dell’Espresso), Elisabetta Pugliese (Sostituto Pm Direzione Nazionale Antimafia) e Natalina Orlandi (sorella di Emanuela Orlandi). Modera il giornalista della Gazzetta del Mezzogiorno Fabio Amendolara.