CONDIVIDI

nittiLa formazione digitale in dimensione europea si chiama Erasmus Plus An.Di.Bas. Ieri nell’aula magna dell’Istituto d’istruzione superiore Francesco Saverio Nitti di Potenza (coordinato dalla professoressa Lucia Girolamo, dirigente scolastico) si è tenuto l’evento di lancio. Il progetto coinvolge 29 docenti, tra animatori digitali e membri del team dell’innovazione, provenienti della Basilicata, e ha il preciso intento di far vivere loro un’esperienza di formazione in ambito digitale e tecnologico in dimensione europea.

An.Di.Bas. consentirà di creare una classe di “eccellenze digitali”, con ruolo di leadership all’interno della propria scuola e del Distretto scolastico lucano, che si porrà come polo di qualità e di eccellenza nell’ambito dei processi di internazionalizzazione e dell’innovazione digitale del territorio regionale, in un contesto operativo assolutamente nuovo e di dimensione europea.

Dopo i saluti istituzionali del presidente della Provincia di Potenza Nicola Valluzzi sono intervenuti Claudia Datena (dirigente coordinatore dell’Ufficio scolastico regionale) che ha illustrato gli obiettivi e le finalità del progetto An.Di.Bas., Pasquale Costante (referente Piano nazionale scuola digitale dell’Ufficio scolastico regionale) sul tema dello sviluppo professionale nell’ambito del Progetto Erasmus plus An.Di.Bas., Serena Tortoriello (Operatrice dello Sportello Europa) sullo stato del programma Erasmus plus in Basilicata e Debora Infante (dirigente provinciale dell’Ufficio scolastico regionale) sui partner e le mobilità nell’ambito del progetto Erasmus plus An.Di.Bas.