CONDIVIDI

esercitoPotenza,  – Il Comandante del Comando Militare Esercito “Basilicata”, Colonnello Giulio Barba, e il presidente dell’Avis Regionale di Basilicata, Nicola Todisco, hanno sottoscritto nel pomeriggio del 27 Novembre scorso, un protocollo di intesa per promuovere con valori ed esempi, l’importanza della donazione del sangue.

Al fine di migliorare la sicurezza sanitaria, l’AVIS ha donato al Comando Militare di Basilicata, un defibrillatore automatico di immediata disponibilità anche per l’utenza cittadina.

«Sono convinto che sia molto importante diffondere la cultura della solidarietà direttamente all’interno dei luoghi di lavoro – ha detto il colonnello Barba – ed è per questo che ho fortemente voluto la realizzazione di questo protocollo d’intesa. La nostra missione istituzionale da sempre ci rende sensibili ai temi della solidarietà e del sociale. Sarà nostro impegno continuare ad alimentare questa sensibilità».

«Le forze armate sono espressione e simbolo di alti valori etici, che ben si coniugano con la missione che la nostra Associazione diffonde – ha aggiunto il presidente Todisco – Proseguiamo, dunque, nella diffusione dei valori del dono e della cultura della solidarietà ed oggi ci sentiamo un po’ più forti, grazie alla presenza dell’Esercito che ci accompagnerà lungo questo percorso».

Tra i punti dell’accordo, iniziative di informazione e formazione che verranno sviluppate sulle problematiche ematiche e sulla prevenzione delle malattie ad esse riferite. Pratiche di volontariato saranno inoltre oggetto di ricerca e di studio per progettare e/o co-progettare fra educatori Avis, Ufficiali, Sottoufficiali, Graduati, Truppa e Personale Civile del Comando Militare di Basilicata, percorsi attraverso cui conoscere e sperimentare competenze trasversali ad ogni disciplina relative all’educazione alla salute, alla cittadinanza ed alla responsabilità sociale.

Lorenzo Zolfo