CONDIVIDI

Melfi,2012-09-29 – Ancora riconoscimenti per il mondo sportivo melfitano. Il Comitato Olimpico Provinciale, ieri presso la Concessionaria Motor France di Potenza, ha dato vita alla festa provinciale dello sport, dove sono stati attribuiti riconoscimenti a dirigenti, tecnici ed atleti che si sono distinti nella stagione sportiva 2011/2012.Tra i tanti premiati di tutta la provincia, sono stati tre i riconoscimenti arrivati nella cittadina federiciana: Felice D’Urso, storico fondatore del Centro Sportivo Italiano di Melfi, e per anni guida dell’Ente a livello regionale, nonché presidente onorario del comitato, oggi presieduto da Aldo Cilenti.A Felice D’Urso si sono affiancati altre due figure che gravitano anche nell’orbita CSI, l’atleta Gianfranco Bifaro, maresciallo della Folgore, già premiato lo scorso agosto nel Galà dello Sport organizzato dal CSI melfitano; atleta che nell’anno sportivo in corso si è aggiudicato il titolo di Campione Italiano di Body Building nella categoria fino ad 85 kg; successo bissato al campionato europeo dove è salito sul gradino più alto del podio nella categoria fino ad 80 kg; sempre nella stessa manifestazione ha sfiorato il titolo nella categoria Assoluti, dove si è piazzato secondo. Risultati questi di vero prestigio, che hanno consegnato all’atleta melfitano le chiavi d’accesso per i prossimi Campionati Mondiali, che si terranno in Olanda. Premiato come tecnico Vincenzo Pontillo, allenatore di Volley; attivo dagli anni 90, in passato è stato allenatore in seconda dell’Audax Volley Melfi, in serie B, fino al raggiungimento della storica promozione in serie A2. Tra le sue esperienze le panchine a Rionero, Venosa (Maschile e Femminile) e Melfi (Maschile). É stato anche selezionatore provinciale dell’Under 18 Maschile. Negli ultimi sei anni è alla guida dell’Olimpia Volley Melfi (femminile), compagine che nelle ultime due stagione ha partecipato ai Play-Off promozione per la B2, e che da tre anni tiene alto il nome del CSI melfitano, grazie al gemellaggio che ogni anno la vede protagonista con il Comitato di Taranto.

Lorenzo Zolfo

La foto ritrae i due melfitani D’Urso e Pontolillo premiati.