CONDIVIDI
pasolini
Pasolini

Quando il 20 novembre 1974 Ultimo tango a Parigi (1972) di Bernardo
Bertolucci subì la prima condanna (preludio a quella che, nel 1976,
l’avrebbe destinato al rogo), il Circolo ARCI Cesare Pavese di Bologna
volle denunciare le “azioni repressive e censorie” che miravano a colpire
la “libertà di espressione” del cinema d’autore. Claudio Corticelli,
presidente del Circolo, organizzò insieme a Claudia Sandri e ai giovani del
consiglio direttivo ARCI, il 14 dicembre 1974 una memorabile tavola rotonda a Palazzo Montanari,

Per una cultura democratica contro la censura di stato , alla quale intervennero due cineasti bersaglio della censura dell’epoca come Pier Paolo Pasolini e Bernardo Bertolucci, due studiosi di cinema quali Adelio Ferrero e Lino Micciché e il senatore Giuseppe Branca. L’incontro venne concepito da Corticelli come un’occasione per denunciare le strategie della censura al di là del caso del film di Bertolucci.

L’intervento di Pasolini – che non aveva amato Ultimo tango a Parigi ma
volle affermare piena solidarietà al suo amico ed ex aiuto regista –
rovesciò i termini dell’incontro con il titolo provocatorio Per una
censura democratica contro la permissività di stato.

Lunedì 12 dicembre 2016, alle ore 18, 30, presso la Biblioteca Renzo Renzi, verrà rievocata quell’importante tavola rotonda proiettando le fotografie inedite e presentando i preziosi documenti donati da Claudio Corticelli al Centro Studi – Archivio Pier Paolo Pasolini della Fondazione Cineteca di Bologna.

Lo stesso Corticelli interverrà con una testimonianza su
quell’evento, seguito dagli interventi di Anna Fiaccarini, responsabile
degli archivi della Cineteca, che parlerà dei documenti censorei, di
Roberto Chiesi, responsabile del Centro Studi Archivio Pasolini, che si
soffermerà sul testo letto quella sera dallo scrittore-regista. Sarà
presente anche Stefano Bottura, Presidente ARCI di Bologna.

Documenti e fotografie inedite della tavola rotonda Per una cultura
democratica contro la censura di stato (Bologna, Circolo Pavese, 14
dicembre 1974) con Pier Paolo Pasolini, Bernardo Bertolucci, Adelio Ferrero , Lino Miccichè.

Proiezione di un estratto di Italia taglia – La censura raccontata dal
cinema (2001, 25′) di Tatti Sanguineti.

Intervengono Claudio Corticelli, Anna Fiaccarini e Roberto Chiesi
Ingresso libero