CONDIVIDI

Palazzo San Gervasio – A fine Aprile gli studenti dell’I.I.S.S. “Camillo d’Errico” di Palazzo San Gervasio,hanno aderito al Progetto “Il Pianeta Scuola ha bisogno di Te: ripuliamo la nostra Scuola a partire dalla nostra Aula”. Dopo una prima ricognizione degli spazi da parte del Green Team (un gruppo di studenti che ha curato la vigilanza e la pianificazione dei lavori), hanno individuato le zone particolarmente trascurate, piene di spazzatura di vario genere. Muniti di casacche scolastiche per identificarci e di guanti, sacchetti e palette, urlando il loro motto “la Scuola che vorrei… è casa mia e la pulisco io”, si sono messi all’opera e hanno raccolto rifiuti di ogni genere: plastica, buste, carte, cicche di sigarette, accendini etc.

Palazzo San Gervasio LA SCUOLA CHE VORREI
Palazzo San Gervasio LA SCUOLA CHE VORREI

Dopo una settimana di duro lavoro, la loro soddisfazione era al massimo perché finalmente lo spazio antistante la scuola e le aiuole avevano cambiato aspetto. Adesso è possibile ammirarlo e utilizzarlo, godendo dei suoi benefici. Pulendo un piccolo spazio hann voluto mandare un grande messaggio agli adulti ed ai agli stessi compagni: con questa iniziativa gli studenti rispettano i luoghi che ci sono stati affidati, sviluppando il senso civico che ogni cittadino dovrebbe possedere.
Gli obiettivi del Progetto sono stati:

  • Promuovere tra i giovani il rispetto e la tutela del bene comune.
  • Promuovere l’acquisizione di comportamenti sociali e civili.
  • Promuovere il senso di collaborazione e partecipazione attiva alla vita scolastica.
  • Promuovere una Scuola in cui la centralità della persona trova la sua ragione di essere nel fornire opportunità e supporti adeguati affinché ognuno sviluppi un’identità consapevole e aperta.
  • Promuovere una Scuola che accolga sfide importanti e le faccia proprie grazie al senso di appartenenza, che si consolida nel tempo, mettendosi anche in gioco, col coraggio di scardinare l’abitudine per una scelta.
  • Infine, promuovere una Scuola in cui ognuno possa trovare spazio per esprimersi.Un ringraziamento particolare va al coordinatore del Progetto prof.ssa Angela Altamura,docente di Ed.Fisica, al Green Team e a tutti gli alunni delle classi che vi hanno preso parte: I° II° III° IV° V° A LINGUISTICO e IV°