CONDIVIDI
Primo allenamento Olimpia
Primo allenamento Olimpia

Matera – L’Olimpia Matera prosegue il suo intenso e serrato lavoro in vista dell’esordio in campionato a Monteroni. La squadra non si è fermata un attimo in questa prima fase della stagione, seppur condizionata da infortuni (Grande, Cantagalli e Ba) e dai ritardi dovuti alle scelte della Federazione, ricorsi e contro ricorsi che hanno rallentato il lavoro del nuovo direttore sportivo, Francesco Martinelli e dell’intero staff societaria. Ma, ormai, siamo alle porte della nuova stagione e tutto sembra essere tornato nei ranghi.

Alessandro-Grande
Alessandro Grande

L’analisi della condizione fisica l’abbiamo fatta con il protagonista di questa prima fase, il preparatore atletico, Erio Albanese. “La squadra sta abbastanza bene, abbiamo recuperato anche chi si era fermato nelle settimane precedenti e i ragazzi seguono al meglio le indicazioni. Nessuno ha avuto problemi di natura muscolare e questo, per quel che mi riguarda, è un risultato importante ai fini della preparazione. Abbiamo lavorato intensamente ed il carico di lavoro pare sia stato assorbito e metabolizzato bene in questa fase da tutti i nostri atleti – spiega Albanese –. Senza dubbio tra poco inizieremo a giocare con maggiore scioltezza”. Da ex atleta e grande esperto del mondo del basket, il preparatore dell’Olimpia guarda anche al torneo che attende la squadra materana. “Un bel gruppo direi, con tanta voglia di dimostrare, ognuno il proprio valore, ma anche apportare il rispettivo contributo alla squadra.

Roberto Miriello studia i giusti meccanismi e i ragazzi rispondono positivamente, esprimendosi tutti al massimo. Il campionato si prospetta interessante e difficile, ma sono certo che ci toglieremo delle belle soddisfazioni, con un gioco spettacolare e spumeggiante, che divertirà il pubblico e gli appassionati”.

Intanto, è arrivata una nuova convocazione per la guardia biancazzurra. Gionny Zampolli rappresenterà l’Italia anche ai Mondiali 3X3 di Guangzhou in Cina, dal 11 al 15 ottobre prossimi. Come da comunicazioni della Fip, la prima gara interna dell’Olimpia sarà anticipata al sabato 8 ottobre, mentre sarà posticipata la terza giornata. “Zampolli è in ottimo stato di forma, uno dei migliori in questo periodo – ammette Erio Albanese –. La sua partenza condizionerà un po’ il lavoro di squadra, ma sono certo che il ragazzo tornerà più in forma di quanto sia oggi e sarà pronto a tornare tassello fondamentale della squadra immediatamente. Per noi Gionny è una pedina fondamentale, lo ritroveremo pronto a rispondere agli input di squadra”, conclude il preparatore atletico dell’Olimpia Matera.

Sensazioni positive che arrivano anche dal direttore sportivo, Francesco Martinelli. “La squadra è fortemente in crescita. Anche il gioco ha avuto sprazzi di ottima intesa nelle ultime uscite. C’è ancora tanto da lavorare, ma il trend è positivo. Lavoriamo duramente ogni giorno – racconta Martinelli –. Grande, dopo lo stop, è tornato ad essere tra i protagonisti, dimostrando di essere un giocatore di categoria superiore.

Ed ho apprezzato ultimamente il contributo di Crotta sotto le plance, altro ragazzo in forte crescita. Anche Laudoni è in grande forma fisica e i suoi punti pesanti, presto, ci saranno molto utili nelle gare che contano. Il percorso è ancora lungo, ma siamo tanto fiduciosi per un avvio importante di campionato. Non si può essere al massimo nelle prime settimane, ma arriveremo certamente pronti”, conclude il direttore sportivo.