CONDIVIDI

Note di Natale 2016Note di Natale nelle chiese di Potenza e Lauria, per il concerto organizzato e promosso dal Laboratorio Arte Musica e Spettacolo (Lams) di Matera e realizzato con l’Orchestra di Matera e della Basilicata, il coro Florilegium Vocis di Bari e l’Associazione Lucania Arte Teatro del Maestro Gaetano Di Matteo.
Oggi giovedì 22 dicembre – con inizio alle 20 – nella chiesa Santa Maria del Sepolcro a Potenza e domani venerdì 23 dicembre con inizio alle 18,30 nella chiesa San Giacomo Apostolo a Lauria, si terranno i due concerti. L’ingresso ai concerti è GRATUITO. In programma alcune delle più belle pagine musicali di tutti i tempi dedicate al Santo Natale.

Saranno eseguite composizioni di Wolfgang Amadeus Mozart, di Johann Sebastian Bach e il Concerto grosso per la notte di Natale di Arcangelo Corelli. La seconda parte del programma musicale vedrà la partecipazione del soprano Erika Liuzzi e del mezzosoprano Loriana Castellano che con il coro Florilegium Vocis di Bari interpreteranno il Gloria di Antonio Vivaldi.

Il Gloria in Re Maggiore RV 589 per soli, coro e orchestra è una delle prime composizioni vocali di musica sacra composte da Vivaldi tra il 1713 e il 1714. In questo periodo Vivaldi prestava la sua opera all’Ospedale della Pietà di Venezia, un orfanotrofio femminile.

Questo Gloria è una composizione che va considerata come un capolavoro della musica sacra, è di una bellezza che va oltre ogni immaginazione: esuberante e pieno di carattere. Dimenticato per anni, fu riscoperto nel 1920 da Alfredo Casella, compositore e pianista appassionato della musica vivaldiana, che lo ripropose al pubblico nel 1939 a Siena durante “La Settimana di Vivaldi”.

Direttore d’orchestra Giovanni Pompeo
Maestro del Coro Sabino Manzo
Coordinamento artistico Enzo Di Matteo
Il programma del concerto:
Wolfgang Amadeus Mozart Divertimento K 136 per archi
Johann Sebastian Bach Aria sulla IV corda dalla Suite n. 3 in Re Maggore BWV 1068
Arcangelo Corelli Concerto grosso fatto per la notte di Natale op.6 N.8
Johann Sebastian Bach “Jesu bleibet meine Freude “ dalla Cantata BWV 147
Antonio Vivaldi Gloria in Re Maggiore RV 589, per soli, coro e orchestra

Il Gloria RV 589 è diviso in undici parti, tutte molto diverse tra loro sia per musicalità, tonalità, e organico strumentale:
Gloria in excelsis Deo, allegro (Coro)
Et in terra pax hominibus, andante (Coro)
Laudamus te, allegro (Soprani I e II)
Gratias agimus tibi, adagio (in molte versioni è considerato unito al numero successivo) (Coro)
Propter magnam gloriam,allegro (Coro)
Domine Deus, largo (Soprano)
Domine Fili Unigenite, allegro (Coro)
Domine Deus, Agnus Dei, adagio (Contralto e Coro)
Qui tollis peccata mundi, adagio (Coro)
Qui sedes ad dextram Patris, allegro (Contralto)
Quoniam tu solus Sanctus, allegro (Coro)
Cum Sancto Spiritu, allegro (Coro)