CONDIVIDI

Melfi – Sarà presente anche la Diocesi di Melfi-Rapolla e Venosa a Napoli il prossimo 15 settembre per essere presente all’iniziativa “ 10 piazze per 10 comandamenti” promossa dal Rinnovamento nello Spirito Santo in occasione del 40° anniversario della sua nascita. Da Venosa, Lavello, Rionero, Atella, San Fele partiranno dei pullman. Per info e prenotazioni rivolgersi alla prof.ssa Onofria Di Maio cell. 3408435666, mail: rnsdiocesimelfi@libero.it
L’EVENTO. “10 Piazze per 10 Comandamenti” è un evento nazionale promosso dal Rinnovamento nello Spirito Santo in occasione del 40° anniversario della sua nascita in Italia. Vuole essere unmomento gioioso, di coinvolgimento popolare e di testimonianza di fede in un momento storico di smarrimento spirituale e di disagio economico e sociale. Ritrovare il senso del vivere comune e la misura buona delle cose, alla luce dei 10 Comandamenti – fondamento morale di tutte le legislazioni e le costituzioni democratiche vigenti –rappresenta in sé un atto d’amore e di responsabilità verso le nuove generazioni. Il progetto è patrocinato dal Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione, sotto l’egida della Conferenza Episcopale Italiana, alla vigilia del Sinodo speciale sulla “nuova evangelizzazione” indetto da Papa Benedetto XVI. Il tema generale assegnato all’iniziativa – “Quando l’Amore dà senso alla tua vita…” – esprime il desiderio che la dimensione spirituale dell’uomo, osteggiata dal materialismo e dall’ateismo correnti, conosca nuove promozioni e più ampie espressioni, perché possano essere colmati i “deserti esteriori” della vita individuale, familiare e colle/iva alla luce dei dieci Comandamenti e del Comandamento nuovo dell’amore. LE DIECI PIAZZE: L’evento, di portata nazionale, si sta svolgendo e si svolgerà in dieci principali città d’Italia e a Roma: Bari ( 1 settembre); Milano, Torino, Cagliari e roma (8 settembre), Firenze, Napoli, Verona e Genova (15 settembre),Palermo (22 settembre);Bologna (29 settembre) in concomitanza con la festa patronale di San Petronio. Si tratta di un’iniziativa nazionale, dal format unitario, che prevede il coinvolgimento di personalità famose provenienti dall’Italia o dall’estero e di testimoni della Regione interessata. La preghiera, lamusica, la danza, l’annuncio del comandamento, le testimonianze e la lettura di brani ispirati ai singoli comandamenti, saranno il contesto in cui le Città accoglieranno il Messaggio del Santo Padre Benedetto XVI (trasmesso in tu/e le Piazze coinvolte) e dell’Arcivescovo/Cardinale della Città, il quale presenzierà in Piazza intervenendo su un Comandamento assegnato.
OBIETTIVI FONDAMENTALI: Ripartire dai dieci Comandamenti e riaffermarli in chiave propositiva a fondamento della nostra laicità cristiana, della nostra cittadinanza attiva, del nostro impegno per il bene comune. Portare nel cuore delle nostre Città la parola di Dio con il registro della creatività. Ridire con un linguaggio nuovo e attrattivo l’amore di Dio per l’uomo, la salvaguardia della sua dignità, la bontà del suo destino. Ridestare l’attenzione per una cultura cristiana di base in un tempo che conosce l’eclissi di Dio e la desacralizzazione delle nostre società occidentali. Evidenziare la ricchezza dei Movimenti e delle Associazioni nella vita delle nostre città, valorizzandone la presenza in un momento testimoniale comune. Mostrare una nuova capacità di dialogo con le istituzioni e con tutti gli uomini di buona volontà, per il rilancio di un nuovo idealismo cristiano, di una visione spirituale del reale nel tempo della crisi.
l.z.
la foto ritrae il logo dell’evento