CONDIVIDI
Montemilone-Cumm Sciamm Sciamm
Montemilone-Cumm Sciamm Sciamm

Montemilone – Nel piccolo centro dell’Alto Bradano, si sta svolgendo alcuni momenti aggregativi per rendere le serate più piacevoli. Lo scorso 17 agosto si è esibito un gruppo locale “Cum Sciam Sciam”, che ha allietato una serata d’estate.“La Musica da sempre è considerata l’arte dei suoni-riferisce Laccertosa, un amico di tutti di Montemilone- con la quale si esprime il sentimento più profondo dell’animo dell’uomo, cosi si presentava il mio professore di Educazione Musicale alle scuole medie.Quando lo studio la ricerca di espressioni diventano arte e l’arte diventa musica ecco che nascono i “Cum Sciam Sciam un gruppo di amici di Montemilone nelle cui vene scorre Musica.Ma la cosa più grandiosa è che il gruppo é composto da gente che suona per passione, e che passione! Nicola Riccardi, Antonio Caivano, Giovanni Lisanti, Antonio Mennuti, studenti universitari che fanno “tremare” e “ballare” i loro strumenti fra le mani con semplicità e molta passione, e poi abbiamo Pierliugi Antonacci e Giuseppe Mennuti, che hanno dato qualcosa in più alla musica, frequentando il conservatorio musicale. A me piace la musica ma quando si suonano pezzi di Giorgio Gaber, Fred Buscaglione, Bobo Rodelli, Celentano, brani di puro SWING Italiano, anni 40 è 50, la musica diventa arte cultura ma soprattutto musica che si fa ascoltare e amare. E per chiudere questa ottima serata .l’impianto luce voce non poteva essere affidato alle mani espertissime di Pino Conte, un leader nel suo campo. Peccato che quest’arte e racchiusa a Montemilone, un paesino ricordato soltanto nel periodo Elettorale e poi dimenticato dai Trasporti, dai Banco Posta e da servizi che possano rendere più vivibile il nostro paese.