CONDIVIDI

Montemilone – Ancora una volta sono le strade del venosino a far parlare di sé in negativo. Le piogge dei giorni scorsi, rendono queste strade un vero e proprio pericolo. La strada provinciale n°21 Montemilone-Palazzo San Gervasio, nonostante i lavori di miglioramento effettuati poco tempo fa, presenta delle criticità.

A sostenerlo è Antonio ferrente, del Comitato Civico “Responsabilità, Trasparenza Informa”:E ormai chiaro che l’amministrazione provinciale, di Potenza, fa “orecchio da mercante, ho meglio capisce ciò che fa più comodo.

Montemilone strada prov.21 le criticità
Montemilone strada prov.21 le criticità

Tempo fa ho parlato dei lavori sulla S.p. 21 con i 300.000 €, spesi, con tanti dubbi sulla sua efficienza, ma nessuna risposta chiara ricevuta, tranne quella di regalare le responsabilità all’amministrazione comunale di Montemilone che pure non ha replicato, e qualche colpa se l’è presa automaticamente.
Personalmente credo che alcune responsabilità appartengono al Sindaco, ma per altra strada provinciale, la 47, ma sono convinto che di tutto il resto la responsabilità ricade sulla Provincia, chi è gestore di detta strada.

Vi invito a voler rimuovere tutta quella pericolosità che è stata accentuata proprio con gli ultimi lavori. Quindi non solo vi è il dubbio di aver consumati soldi pubblici in modo sproporzionato ai lavori fatti. ma è di tutta evidenza aumentata la pericolosità sulla SP 21.

Non può sfuggire l’attenzione su un’altra strada che già da qualche anno presenta grosse difficoltà ad attraversarla, la SP 86 che dalla casa cantoniera di Montemilone sp 47 porta proprio sulla sp 21. Le foto testimoniano la pericolosità visto che in tanti tratti della stessa tutta la carreggiata è un unica buca.

Convinto che se passerà qualche consigliere con tanta tempestività come è stato per la piccolissima frana a Palazzo S.G,. la sp 86 sarà subito ripristinata ridando serenità agli automobilisti che percorrono con frequenza l’arteria.
Chi, invece, dovrà passare per le dovute risposte per la SP 21?”.