CONDIVIDI

frequenze mediterraneeMiglionico – L’associazione Frequenze Mediterranee in collaborazione con il Comune di Miglionico (MT), organizza la settima edizione del Music Festival e Contest per band emergenti Frequenze Mediterranee, che si terrà a Miglionico a partire dalle ore 18:00 nei giorni 25, 26, 27 Agosto 2016, nella suggestiva corte del Castello del Malconsiglio, in maniera totalmente GRATUITA e aperta al pubblico.
Finalità dell’evento è valorizzare la creatività ed il talento del nuovo fermento artistico presente nell’underground musicale italiano e creare un’importante occasione di confronto fra giovani musicisti ed esperti del settore, dedicando altrettanto spazio, ed attenzione, alle più disparate forme d’arte, soffermandoci maggiormente su estemporanee di pittura, artigianato locale, arti visive e poesia.

Con la serata del 25 agosto si darà il via al Contest per band emergenti, vero momento clou della manifestazione: otto artisti/gruppi musicali emergenti provenienti da ogni parte d’Italia, giunti in finale dopo previa selezione, avranno la possibilità di aggiudicarsi un una sessione di registrazione presso Studio Strada Recording e potranno esibire il proprio talento e la propria originalità davanti ad una giuria di qualificati professionisti del settore (discografici, artisti affermati e giornalisti).
La giuria sarà capitanata per il settimo anno di fila dal raffinato cantautore milanese, Diego Mancino, affezionato a Miglionico e parte essenziale dell’evento. Quest’anno sarà affiancato da Marco Garrincha Castellani (Le Vibrazioni), Roberto Dellera (Afterhours), Alessio Bertallot e Dario Faini.
Teatro di tutto l’evento sarà la suggestiva corte del Castello del Malconsiglio, ormai da troppo senza regina.
Diego Mancino ha pensato anche a questo e visto che, come tutte le cose più belle, anche questa succede d’estate, condurrà nelle bellissime stanze del nostro castello, insieme al suo principe, la bellissima Ambra Angiolini, che sarà regina della dimora, che fu di Ferdinando I D’Aragona, per tutto festival.

I tre giorni saranno così articolati:

Il 25 Agosto si esibiranno quattro delle otto band selezionate. A fine serata verrà decretato il primo vincitore. Seguiranno i live di
Mai Personal Mood (band Indie Pop, Rock, Elettronica pugliese) che presenteranno il loro album Habitat
Molla (cantautore pugliese) in tour con il suo nuovo album 365

Il 26 Agosto si esibiranno le altre quattro delle otto band selezionate. A fine serata verrà decretato il secondo vincitore. Seguiranno i live di
Carolina da Siena, vincitrice della sesta edizione
Diego Mancino (cantautore, scrittore e compositore milanese) in tour con Un invito a te, album da cui è estratto il singolo Succede d’estate.

Il 27 Agosto si esibiranno i vincitori della prima e della seconda serata. A fine serata verrà decretato il vincitore assoluto del contest. Seguiranno i live di
Lomografici (band lucana)
Dardust (gruppo Electro / Neoclassical) in tour con Birth

A concludere le tre giornate l’esplosivo live DjSet di Alessio Bertallot.

ANTEPRIMA NAZIONALE – DIEGO MANCINO PRESENTA IL SUO NUOVO ALBUM, UN INVITO A TE.
26 Agosto 2016, h 19:30- Terrazza del Castello del Malconsiglio

diego mancino«Un disco nato dalla mia urgenza di artista ma anche dall’urgenza dei fan che me lo chiedevano». Così Diego Mancino racconta la genesi di «Un invito a te», album nato grazie al crowdfunding. Alla chiamata sulla piattaforma Music Raiser hanno risposto in 150. «In realtà sarebbero 151 perché si era offerto anche un amico, Daniele Silvestri. In cambio i finanziatori potevano avere il disco in anteprima, un racconto che ho scritto, un concerto privato».

«Universal si è appassionata al progetto: non la sento come rivincita, ma è strano che una major si prenda in casa uno di 46 anni. Poche settimane prima dicevo al mio editore che la musica è morta, piangevo…».Nella sua carriera Mancino ha percorso tutte le strade: gli esordi sulla scena milanese anni 90 con gruppi fra rock e punk, la svolta cantautorale che gli ha portato l’attenzione dalla critica, quindi il passaggio ad autore, spesso in coppia con Dario Faini, per Francesco Renga, Emma, Noemi e altri. «Nessuna invidia se hanno successo. L’invidia la provo per come ballava Michael Jackson. Mi piace dare le mie canzoni ad altri: è un modo per dire le tue cose a persone nuove, con linguaggi e forme musicali che non sono le tue».

«Un invito a te» uscirà a fine settembre voi avrete modo di ascoltarlo in anteprima nazionale sulla splendida terrazza del castello del Malconsiglio, parlare ed intervistare l’autore accompagnato da Ambra Angiolini e Lorenzo Quaglia.