CONDIVIDI
La foto ritrae il prof. Urbino allenatore Pallandia Melfi
La foto ritrae il prof. Urbino allenatore Pallandia Melfi

Melfi, 2014-02-06 – Un derby veramente emozionante quella del 2 febbraio scorso disputata nella palestra comunale.Una gara dai due volti,finalmente con un pubblico numeroso che non si vedeva da tanto tempo. Primo set sempre avanti le ragazze del mister Urbino che con ottime battute ma soprattutto ben impostate in difesa hanno dato filo da torcere alle ragazze dell’Olimpia che con qualche errore di troppo in battuta e con una difesa non brillante stavano per perdere il primo set.Infatti sul 23 a 21 per la Pallandia. la Petito sbaglia in battuta e con qualche errore di troppo in ricezione si chiude il primo set 25 a 23 per l’Olimpia. Secondo set come il primo,le ragazze dell’Olimpia ancora in affanno tentato di strappare punti alle ben determinate ragazze della Pallandia,poi con qualche errore di Mairro in attacco, le ragazze di Pontolillo vincono il secondo set per  25 a 22.

Al terzo set le ragazze del prof. Urbino tengono fino al pari 17, poi un po’ i residui della febbre e gli infortuni vari hanno determinato errori di troppo,neanche le entrate in campo di Sabrina Del Fonso e Pellegrino Marika,quest’ultima giocatrice categoria under 16, danno una svolta alla gara, e la Pallandia perde per 21-25.

Una gara veramente giocata dalla Pallandia in maniera eccellente confermata dalle congratulazioni dei dirigenti dell’Olimpia a fine gara. Avvicinato il prof. Urbino ha dichiarato: “ se le ragazze erano senza influenza e senza infortuni la gara sarebbe andata in maniera diversa.Mi ritengo soddisfatto dell’ottima prova delle mie atlete che hanno dato in quelle condizioni fisiche il massimo,veramente sono rimasto senza parole,vedere una squadra giocare in quel modo e con quella grinta per me e’ segnale di soddisfazione.

Oltretutto senza aver fatto allenamento, le ragazze reduci della gara a Sala Consilina di domenica scorsa giocata in una palestra sotto zero gradi, avevano quasi tutte la febbre mentre la Ciaco Alessia si era fatta male alla schiena”.
“A chi pensava di farsi una passeggiata e di ridere,afferma infine la Presidente della Pallandia Letizia Quaranta,penso che abbiamo risposto e  dimostrato con tutte le nostre forze che questa classifica e’ falsata,che questo campionato e’ un campionato che ancora deve terminare e che noi atlete
della Pallandia c’e’ la metteremo tutta per arrivare almeno quarte per la promozione in serie D”.

PALLANDIA VOLLEY MELFI    0

OLIMPIA VOLLEY MELFI       3
PALLANDIA VOLLEY MELFI:Quaranta,Petito,Ciaco,Urbano,Dal Fonso R.,Dal Fonso S.,Mairro,D’Auria,Savino,Pellegrino,Catalano. Allenatore:Urbino-Enzo
OLIMPIA MELFI:Caruso,Di Lucchio,Ciociola,Demarco,Caruso,Di Lucchio,Di Franco,
Loconsolo,Murano,Sinigaglia,Vitucci,Loconsolo,Ciociola. Allenatore:Pontolillo Vincenzo. Note:Spettatori circa 200.

Lorenzo Zolfo