CONDIVIDI
Foto Masi
Foto Masi

Melfi, 2013-12-03 – La Giunta Comunale di Melfi, con delibera n. 138 dello scorso 28 Novembre, ha approvato il Piano del Diritto allo Studio per l’anno scolastico 2013 – 2014. Lo ha reso noto alla stampa l’Assessore all’Istruzione, Rosa Masi: “La formazione scolastica – ha dichiarato l’Assessore – è un punto fondamentale e qualificante di una società democratica, oggi ancora di più che in passato. Per questo, nonostante la contrazione dei trasferimenti di fondi agli enti locali, cercheremo di assicurare, per quanto di nostra competenza, quel sostegno necessario per il miglioramento degli ambienti scolastici e per la qualificazione del sistema scolastico formativo”.

Muovendosi in questa direzione, si è deciso di investire le risorse disponibili in tutti quei progetti finalizzati a rafforzare il legame tra istituzione, scuola, territorio e famiglie con l’obiettivo di costruire un vero e proprio patto fondato sul principio della corresponsabilità educativa. Un punto importante riguarda la piena e reale integrazione degli allievi svantaggiati e dei disabili attraverso il potenziamento di figure educative professionali.

Continuità con quanto fatto lo scorso anno, ma anche importanti novità che sono state anticipate così dall’Assessore Masi. “Consapevoli dell’importanza dell’attività fisica, e del nuoto in particolare, indispensabile per uno sviluppo armonioso dei bambini e dei ragazzi, abbiamo messo a disposizione delle risorse per contribuire alle spese di trasporto degli allievi delle scuole primarie e secondarie di 1° grado alla Piscina Comunale. Risorse che saranno gestite direttamente dagli istituti interessati”.

“Inoltre – ha aggiunto l’Assessore –abbiamo deciso di investire sul turismo estivo giovanile, inteso in una duplica veste: rivolto cioè all’accoglienza e alla permanenza nella nostra Città di studenti di scuole gemellate in occasione di eventi culturali rilevanti, oppure concedendo ai ragazzi melfitani la possibilità di fare esperienze in contesti diversi dalla loro realtà”.

Infine attenzione e risorse anche per le scuole materne con l’acquisto di giochi che andranno ad arricchire i giardini e gli spazi esterni. Questi, in sintesi, i punti più salienti. La versione integrale del Piano del Diritto allo Studio è consultabile sul sito istituzionale del Comune di Melfi al seguente link: http://www.comune.melfi.pz.it/upload_file/0/543/Piano%20del%20Diritto%20allo%20Studio%20%202013-2014.pdf