CONDIVIDI
Melfi-Sagra varola
Melfi-Sagra varola

Melfi (PZ) – La 55.esima edizione della “VAROLA” non ha tradito le aspettative: non solo fiumi di castagne, aglianico del Vulture, cucina, dolci e gelato a base di castagne, ma anche eccellenze lucane, spettacoli, cultura, arte, pizzica, taranta, tarantelle,stornelli e serenate ma soprattutto una piacevole invasione di visitatori dalla Basilicata, Puglia, Campania, Molise, Abruzzo,Umbria e Lazio.
Soddisfatta la pro-loco, che ha curato nei minimi particolari l’evento. Il presidente, prof. Tommaso Bufano riferisce: “Ormai partecipano a questo evento in migliaia con la convinzione e l’allegria di trovarsi ad una manifestazione della loro città. Abbiamo avuto l’attenzione, anche, di emittenti televisive quali RAI 3, TELENORBA 7, Telenorba SKY, rete 4 Mediaset e Radionorba a testimonianza della crescita esponenziale dell’Evento “VAROLA”che si colloca tra le prime ed importanti manifestazioni simili in Italia. Il numero delle presenze,da questa edizione in poi, non lo daremo per non dispiacere quanti soffrono del successo crescente della manifestazione. Noi diciamo solo che, in tempi difficili come quelli che viviamo, ci riscalda il cuore considerare che le nostre strade sono, forse, troppo strette per contenere i visitatori che, felicemente e molto interessati dalla nostra storia, le percorrono. Non possiamo, però, fare a meno di rilevare che i biglietti di ingresso del Museo Archeologico Nazionale staccati sono stati per Sabato 18 e Domenica 19 oltre 4.200.

Tutto ciò ci soddisfa ma ci impegna ed obbliga a proseguire per migliorare e rendere il più possibile
gradevole la prossima edizione, la 56^ del 2015. Ringraziamo i nostri concittadini per aver accettato i disagi che hanno interessato non solo il centro storico ma l’intera città, l’Amministrazione ed i dipendenti Comunali, l’Associazione Ronca Battista, le Forze dell’ordine e quanti hanno collaborato per il successo della 55^ Edizione della “VAROLA”.