CONDIVIDI

Melfi  Emozioni nei colori a cura Lions Club2Melfi, 2013-12-20 – L’indiscutibile dignità di ogni essere umano, qualunque sia il suo stato fisico, psicologico o sociale, è convinzione inamovibile di tutti coloro che operano per gli altri, che agli altri guardano non solo come persone “altre” da loro, ma come soggetti cui rivolgere attenzione, rispetto, dedizione. E’ con questo spirito che il Lions Club Melfi, all’insegna del motto “We Serve”, letteralmente noi serviamo, ha voluto sostenere il progetto di inclusione sociale promosso dall’Aias che si è concluso con l’inaugurazione della personale di Rosanna Giacomino.

Una mostra speciale non soltanto per la bellezza e la straordinaria espressività delle opere, ma soprattutto perché per la prima volta le opere di un’artista diversamente abile varcano le soglie di un museo e lo fanno regalando forti emozioni e momenti di riflessione ai visitatori. Visibilmente emozionata Rosanna che, nel presentare i suoi lavori, ha dichiarato: “I miei quadri non vogliono essere una grande opera artistica, ma un messaggio d’amore per la bellezza della vita”.

Poche e semplice parole che racchiudono un messaggio straordinariamente positivo e di insegnamento per tutti noi che, spesso distratti dalle cose futili, ci allontaniamo dai valori autentici della vita. In questo percorso di crescita fondamentale è stato il supporto e l’amore incondizionato della sua famiglia, in modo particolare della mamma Anita, delle sorelle Carmela, Cristina e Adriana e del nipote Luigi, che l’hanno incoraggiata a comunicare con il mondo attraverso l’arte. Quattordici le tele in esposizione nelle sale del Museo Diocesano: colori e forme nelle quali si condensano le emozioni, i sogni e gli stati d’animo di Rosanna.

Un supporto concreto per realizzare appieno il sogno dell’artista è venuto dalla generosità e dalla sensibilità dei soci Lions Club che hanno contribuito alla stampa dell’opuscolo “Emozioni nei colori” contenente tutte le opere esposte abbinate alle poesie di Michele Pesce, offrendo così a Rosanna la possibilità di dare piena visibilità alla sua vena artistica e alla sua esperienza straordinariamente positiva.  

“Il nostro contributo – ha commentato Rosa Masi, presidente del Lions Club Melfi – poggia sulla convinzione, profonda e radicata, che la finalità primaria e fondamentale della nostra società sia migliorare la qualità della vita e favorire la completa integrazione delle persone con disabilità cosicché la loro dignità e la loro umanità siano salvaguardate, promosse e valorizzate”. La mostra resterà aperta sino a lunedì 23 dicembre nei seguenti orari: dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18. Di qui l’invito a non lasciarsi sfuggire l’occasione di visitarla. “Personalmente sono rimasta piacevolmente sorpresa dall’abilità artistica di Rosanna e invito chiunque non l’avesse ancora fatto – ha concluso Rosa Masi – a visitare una mostra non solo diversa dalle altre, ma pregna di messaggi positivi”.

Lorenzo Zolfo