CONDIVIDI

Melfi – Da quasi una settimana le classi 4^ e 5^ dell’ Istituto Professionale Di Stato “Ten. Remo Righetti” di Melfi sono state selezionate per alcuni stage formativi presso alcune aziende lucane. Gli studenti iniziano la loro esperienza lavorativa immersi all’interno del mondo del lavoro. Una esperienza fuori dai banchi di scuola che sicuramente lascerà un segno positivo agli studenti. Alcuni di essi ci spiegano la loro esperienza che continuerà nei prossimi giorni: Tirico Gianmarco proveniente da Barile ci spiega : “Il tirocinante o stagista è un “ospite” in azienda, un’esperienza meravigliosa,i giovani apprendiamo tantissime cose, rapportandoci con una realtà più visibile.

studenti dell’Ipsia
La foto ritrae gli studenti dell’Ipsia con il personale aziendale.

Siamo affiancanti inoltre dal Tutor Antonio,Responsabile Officina, in cui ci spiega attentamente tutti i passaggi di lavorazione”. Entusiasta il Tutor: “avere in azienda gli studenti è un sogno. Questo cambio di paradigma tanto atteso dà finalmente il giusto peso alla formazione che si fa sul lavoro sia per costruire le competenze tecniche, sia per le competenze organizzative e comportamentali che nell’alternanza coinvolgono anche discipline non semplicemente e strettamente legate al percorso di studi».

Tirico, insieme all’altro studente Francesco Vuotti sono stati scelti per l’industria Global Rent Srl Noleggio carrelli elevatori e macchinari vari della Zona Industriale di San Nicola Di Melfi. “Un modo nuovo-conclude Tirico per agevolare le scelte professionali di noi giovani, attraverso la conoscenza diretta col mondo del lavoro. Coniugare, almeno in parte, obiettivi di entità così diverse come scuole ed aziende è un compito sicuramente complesso. Abbiamo bisogno di ‘teste ben fatte’, non di ‘teste piene’ e l’alternanza è una delle vie percorribili per la preparazione degli studenti da diversi punti di vista coniugando perfettamente gli obiettivi delle imprese e della scuola”.