CONDIVIDI
Campo estivo a cura dell'associazione sportiva Pallandia
Campo estivo a cura dell’associazione sportiva Pallandia

Melfi, 2013-06-30 – Dal 1° luglio presso il centro A.I.A.S. di Melfi inizia come ogni anno il campo estivo PALLANDIA ,rivolto a bambini e bambine della scuola materna ed elementare. Quest’anno numerose le attività dalle mini olimpiadi ai laboratori di pittura,fino ad arrivare alle numerose discipline sportive come la pallavolo,il basket,la pallamano il calcio il rugby. Il prof.Enzo Urbino,direttore del centro estivo Pallandia ci parla di questo campo estivo: “questo avvenimento ormai dura da anni ed e’ un vero e proprio campo scuola per bambine e bambini che vogliono attraverso il gioco e l’attività ludica imparare regole e socializzare con altri bimbi che non conoscono.Poi abbiamo diversi laboratori..quello del collage,la pittura,il laboratorio delle costruzioni…balli, canti.

Lo staff del centro Pallandia e’ costituito dal sottoscritto e le insegnanti di scienze motorie Rosy Lepore e Carol Berardi affiancate da ben 4 assistenti e un coordinatore. Inoltre la presidente della societa’ sportiva Pallandia, Letizia Quaranta sara’ sempre presente in qualsiasi momento del campo estivo,a dare una mano concreta nel momento del bisogno. Si prevedono lezioni di inglese come escursioni in montagna,saranno organizzate delle giornate a tema come per esempio la giornata ecologica,la giornata dello sport,ecc.Il campo estivo e’ organizzato nei minimi dettagli”.Il direttore prof. Enzo Urbino vuole che questo evento debba diventare sempre piu’ motivante e stimolante affinchè in futuro possa accogliere anche bimbe e bimbi dei paesi limitrofi.

“Adesso ci dobbiamo rimboccare le maniche e dobbiamo iniziare a lavorare per tutto il mese di luglio.Ad agosto ci riposeremo un po’ organizzando il primo trofeo di volley misto e tante altre novita’. Un estate all’insegna del divertimento con tante novita’ e sorprese della nostra societa’ sportiva Pallandia che insieme all’assessore Rosa Masi sempre attenta a tutte le iniziative sportive e sociali sapranno essere il fiore all’occhiello di questa bellissima città”.

Lorenzo Zolfo