CONDIVIDI

Melfi (PZ) – In questi giorni nella cittadina federiciana, si sta svolgendo il Mediashow, presso il Liceo “Federico II” alla presenza di 200 studenti, provenienti da ogni parte d’Italia e del mondo.

Davanti le scuole, sedi della prova multimediale e di conferenze, alcune strade di accesso non sono proprio una bella presentazione a chi è giunto per la prima volta a Melfi, tombini sopraelevati il manto stradale, cubetti sradicati dalla strada, che costringono gli automobilisti ad imprese per evitarle.

Melfi-Buche davanti le scuole sedi del Mediashow
Melfi-Buche davanti le scuole sedi del Mediashow

Questa situazione è stata segnalata alla Polizia Municipale di Melfi, che a sua volta ha segnalato questi pericoli. Ma di interventi non se ne vedono, sembra che queste segnalazioni vanno da ufficio ad ufficio, senza risultati concreti. Peccato, Melfi, Stupor Mundi, in negativo.