CONDIVIDI

gasparriniMelfi, 2012-12-23 – Nell’ambito della manifestazione-Evento “IL FUTURO CHE IO MERITO” (20.12.2012) , svoltasi nell’ aula magna , intitolata ad “Adriano Ferrara” l’austero preside di Melfi che istituì, per atto notarile nel 1996, la benemerita Associazione ex-Allievi onlus ( fra le poche funzionanti in Basilicata) , grazie alla sensibilità del dirigente scolastico Prof. Michele Masciale, sono state consegnate numerose pergamene e targhe di riconoscimento a studenti “Gasparriniani” meritevoli , oltre che neo-diplomati e neo-laureati Unibas.

Con l’Università degli studi della Basilicata rappresentata dal Prof. Piervincenzo Mecca, Direttore Dipartimento Scienze Matematiche ed Economia dell’Ateneo, è stato avviato un proficuo itinerario programmatico; e , per iniziativa dell’associazione presieduta da Gianni Della Rossa , sono stati premiati i neo-laureati Valentina Manfreda (Barile) , Pamela Schirò (Rapolla) , Davide Spadola (Rionero in Vulture) , Angelo Brescia (Rionero in Vulture) e Francesco Musto (Ripacandida) per avere conseguito il diploma al “Gasparrini” nell’a.s. precedente, con la votazione 100/100 .
Inoltre , agli studenti in corso più lodevoli sono state consegnate –come incoraggiamento a proseguire, con ulteriore profitto, nell’impegno – altre borse di studio “ad memoriam” della Professoressa Lucia Paternoster (a Maria Lucia Assunta Russo) , del Geom. Francesco Gurliaccio ( a Francesca Pinto) , della Rag. Maria Antonietta D’Amato (a Flavia Pontolillo) , del Geom. Pasquale Pennesi (a Martina Schirò) , studente Antonello Mentino (a Francesco Tucci).
Dopo un buffet aperto a tutti , a cura della sezione “Alberghiero” dell’I.I.S. Gasparrini , l’Associazione con gli auguri di buone Festività ha invitato tutti a collaborare al prossimo Evento , previsto in primavera, per le celebrazioni del 160° anniversario di fondazione della “Regia scuola di Agrimensura” uno dei primi istituti superiori del genere operanti in Italia meridionale.Successivamente intitolato al grande botanico Guglielmo Gasparrini , nato a Castelgrande (Potenza) ed al quale il Comune natale ha dedicato un “Orto Botanico” in via di completamento , a cura del Professore Renato Spicciarelli, entomologo dell’Unibas.

DONATO MICHELE MAZZEO