CONDIVIDI

L’attesa per Matera inCanta Dante è terminata. Il 2, 3 e 4 ottobre i 400 cantori reclutati porteranno in scena per la prima volta a Matera le tre cantiche della Divina Commedia, così suddivise: – venerdì 2 ottobre : h. 19,00 – 23,30 Ipogei di piazza Vittorio Veneto, l’INFERNO  – sabato 3 ottobre : 16,00 – 20,30 Piazza Pascoli , il PURGATORIO  – domenica 4 ottobre : 9,00 – 13,00 Piazza San Pietro Caveoso, il PARADISO.    
   

MATERA INCANTA DANTE
MATERA INCANTA DANTE

La lettura diffusa della Divina Commedia costituisce la prima iniziativa del comitato promotore club UNESCO Matera in collaborazione con il Circolo La Scaletta, la Società Dante Alighieri, il Comune di Matera e la Regione Basilicata. Giungeranno a Matera per l’evento Enrique Irazoqui, l’attore che interpretò Gesù nel film ‘Il Vangelo secondo Matteo’ di Pier Paolo Pasolini, e Davide Rondoni, poeta di fama internazionale, nonché coordinatore scientifico e letterario dell’iniziativa. Inoltre, sono stati registrati video che verranno proiettati durante la manifestazione, nei quali Fernando Arrabal, regista, Consuelo Mangifesta, pallavolista, Vittorio Sgarbi,  giornalista e scrittore, Dino Paradiso, comico, declamano alcune terzine della Commedia.

Nell’anniversario dei 750 anni dalla sua nascita, il Sommo Poeta, riconosciuto come parte integrante del patrimonio culturale mondiale, rivivra’ tra i coni rovesciati, nel saliscendi perpetuo degli antichi rioni Sassi grazie a 400 cantori dilettanti e professionisti, che, dopo la preparazione col regista Franco Palmieri e il Professore Antonio Montemurro, realizzeranno l’intento primario di Dante : portare l’opera per le strade. Tale fine si coniuga con quello del Comitato che vuole costruire una cultura partecipata, sostenibile e trasformativa, portando a vessillo i principi cardine dell’Unesco : costruire la pace attraverso le arti, la cultura e la conoscenza.

La conferenza stampa di presentazione dell’evento è programmata per il giorno 1 ottobre alle ore 17,30 nell’ex Ospedale San Rocco, Matera dove per l’occasione l’attore e regista Ulderico Pesce terrà un monologo scritto appositamente per Matera inCanta Dante, dal titolo “Ulisse mancato. Il viaggio di Omero, Dante e Carlo Levi a Matera”

Nota del Presidente del Senato Pietro Grasso

MATERA – Arriva direttamente dalla Presidenza del Senato l’ennesimo autorevole riconoscimento per l’evento “Matera Incanta Dante”, lettura itinerante della Commedia dantesca tra i Sassi di Matera, in programma dal 2 al 4 ottobre. E’ giunta nei giorni scorsi a Pino Suriano (Presidente della Società Dante Alighieri, Comitato di Matera), la missiva che il Presidente Pietro Grasso ha voluto indirizzare ai promotori dell’iniziativa: il Comitato Promotore Club Unesco di Matera in collaborazione con il Circolo La Scaletta (presieduto da Ivan Focaccia) e la stessa Società Dante.

Sono parole di stima per l’iniziativa, quelle scritte da Grasso lo scorso 22 settembre. “L’evento nazionale “Matera InCanta Dante” – ha scritto Grasso – è un omaggio al nostro sommo e illustre Poeta, fulcro della cultura italiana e occidentale, e alla sua opera, universale per vastità e profondità dei temi affrontati. Una lectura dantis capace di far rivivere l’emozione del capolavoro dantesco e di riscoprire quell’immenso patrimonio di immagini, simboli,valori che affascina per la sua bellezza poetica e ricchezza dottrinale, teologica e storica e la cui incisività è data dalla icasticità, espressività e potenza evocativa delle sue terzine. 

Meraviglioso Poema – ha proseguito il Presidente del Senato – la Commedia può essere letta, usando le parole di Papa Francesco, come un “vero pellegrinaggio, sia personale e interiore, sia comunitario, sociale e storico; essa rappresenta il paradigma di ogni autentico viaggio in cui l’umanità è chiamata a lasciare quella che Dante definisce ‘l’aiuola che ci fa tanto feroci”. 

Con l’augurio che questa significativa iniziativa possa contribuire alla conoscenza dell’opera dantesca, la cui missione universale è quella di “sollevare i viventi, in questa vita, dallo stato di miseria, e condurli a quello della felicità”, invio a tutti gli intervenuti i più cordiali saluti”.
Un messaggio di stima per “la bellissima iniziativa” è arrivato anche dall’Architetto Pietro Laureano, tra gli studiosi che più hanno contribuito al riconoscimento del valore e delle specificità del territorio materano.

“Questi continui e autorevoli riconoscimenti all’evento – ha detto Stefania De Toma, Presidente del Club Unesco di Matera, nonché ideatrice dell’iniziativa – sono per noi motivo di stupore sempre maggiore, che cresce giorno dopo giorno. Matera IncantaDante ci è fiorita tra le mani come un miracolo: nella nostra mente era nata come una cosa piccola, adesso è davvero una cosa in grande, oltre ogni nostra aspettativa”.

Per l’iniziativa si prega di consultare la pagina fb ‘Comitato Promotore Unesco  Matera’ e il sito: http://cpclubunescomatera.wix.com/cpclubunescomatera
Twittare @MTinCantaDante.  
Utilizzare l’hashtag #MaterainCantaDante

Matera, 28 Settembre 2015

Per info:

Veronica Mestice
Addetto stampa Comitato Promotore Club Unesco
Cell. 327.5927375

Circolo La Scaletta
info@lascaletta.net
0835.336726