CONDIVIDI
TRIO-ÍTRÍÓ-Accordion-from-Iceland

TRIO-ÍTRÍÓ-Accordion-from-Iceland

Matera – Tre giovanissimi musicisti giunti dall’Islanda chiuderanno domenica pomeriggio la V edizione a Matera del Fadiesis Accordio Festival 2016.

Il Trio íTríó si esibirà in concerto – con inizio alle 17  – all’Auditorium Raffaele Gervasio, in piazza del Sedile a Matera.

In mattinata, alle ore 10,30, i musicisti che partecipano al Fadiesis Accordion Festival terranno una jam session per il Fondo ambiente italiano (Fai) nello spazio antistante la chiesa di La Vaglia nell’omonima contrada. L’estemporanea performance musicale è un piccolo omaggio del festival internazionale fisarmonicistico e dell’associazione Fadiesis al Fai.

Il concerto di chiusura del festival internazionale fisarmonicistico vedrà protagonisti – alle 17 all’Auditorium Raffaele Gervasio – un trio di fisarmoniche e bayan, un tipo di fisarmonica cromatica a bottoni, sviluppata in Russia all’inizio del XX secolo. Per l’estensione e la pulizia del suono, i bayan vengono spesso scelti dai virtuosi della fisarmonica che eseguono musica classica o contemporanea.

A far gustare al pubblico materano fisarmoniche e bayan saranno tre giovanissimi musicisti islandesi: Helga Kristbjörg Guðmundsdóttir, Jonas Ásgeir Ásgeirsson e Jon Thorsteinn Reynisson in arte il Trio íTríó.

Il trio nasce nell’autunno del 2015 a Copenaghen dalla forte intesa musicale e di amicizia tra i tre migliori fisarmonicisti islandesi. Nonostante la recentissima formazione, vanta già una ricca attività concertistica in tutta la Scandinavia, grazie ad un programma eclettico che contiene brani di periodi e stili diversi, dalla contemporanea al tango, dal barocco al minimalismo. Il talento non comune dei tre giovani fisarmonicisti è stato seguito dal prof. Geir Draugsvoll e arricchito da masterclass con altri grandi artisti come Matti Rantanen e Andreas Borregaard.

Programma del trio íTríó:

Pawel Baranek                    Stars

Janus Wojtarowicz              Train to Heaven

J.S. Bach                             Allegro from trio sonata in g-minor, BWV 1020

Astor Piazzolla                    Primavera Porteno

  1. Wojtarowicz                    Café Paris

Junchi Deng                        Sailing

J.S. Bach                             Largo, BWV 1020

  1. Piazzolla                         Verano Porteno
  2. Baranek                           Udance

J.S. Bach                             Allegro, BWV 1020

Trad. arr. J. Wojtarowicz    Balkan Dance