CONDIVIDI
Anna e Vesa alla Cripta del Peccato originale
Anna e Vesa alla Cripta del Peccato originale

Matera, 2013-03-12 – Con l’arrivo a Matera della delegazione dell’Arts Promotion Centre Finland, si rafforzano gli scambi artistico-culturali fra la citta dei Sassi e la Finlandia. Il Paese scandinavo sosterrà la candidatura di Matera a Capitale europea della Cultura per il 2019. Una delegazione finlandese, dell’Arts Promotion Centre Finland (il Centro di promozione delle Arti della Finlandia) E’, in questi giorni, in visita ufficiale nella Città dei Sassi.  Composta dal musicista Mihkel Koldits e dall’artista  Antti Rundelin dell’Arts Promotion Centre Finland e da Juha Valtakorpi, Director of Services Production, Municipality of Kempele, la delegazione Ë giunta da Helsinki per offrire sostegno alla candidatura di Matera a Capitale europea della Cultura per il 2019.

La città dei Sassi già dallo scorso mese di agosto è sede di una Residenza per artisti finlandesi. Un progetto di ampio respiro, reso possibile grazie alla preziosa collaborazione della Fondazione Sassi di Matera che ha indicato in Alberto Acito il suo referente per queste attività.  Nel 2012 la Fondazione Sassi ha stipulato una convenzione con la Commissione artistica delle regioni finniche di Oulu e Kainuu, con tale atto la Fondazione Sassi ha messo a disposizione per 4 anni un immobile per svolgere attività nel campo dell’arte, della sanità, del turismo e dell’industria. L’immobile, sito a pochi metri dalla Casa Cava, dall’agosto del 2012 ospita a più riprese artisti e altri professionisti che giungono dalla Finlandia per compiere a Matera percorsi conoscitivi della realtà locale.

Fra gli ospiti della Residenza per artisti anche il Premio finlandese per l’Arte 2012: Anna-Kaisa Lake che ha contribuito alle arti circensi nel nord della Finlandia. Accompagnata dal musicista Vesa Pitkänen, Anna-Kaisa JÄrvi, ha intessuto una collaborazione con l’associazione di arte e musica Arterìa e ha svolto un incontro con i piccoli allievi dell’asilo nido di Imparola. Ai bimbi è stato offerto uno spettacolo con canzoni finlandesi che, subito, i piccoli hanno iniziato a cantare.  Con l’arrivo in città dei referenti dell’Arts Promotion Centre Finland, si arricchiranno di ulteriori contenuti e scambi i soggiorni a Matera degli artisti finlandesi.

per contatti e ulteriori informazioni

3334742509
ufficiostampa@sissiruggi.com