CONDIVIDI

StampaMatera, 2013-05-15 – La Basilicata è una terra che più di altre, ha bisogno di libri. Ma anche e soprattutto di lettori. Fra le iniziative volte a promuovere la lettura in regione si segnala quella messa in campo dalla Publicom e dalla Arduino Sacco Editore. Dopo il successo ottenuto negli anni scorsi, con la prime due edizioni de “La Fiera dell’Autore” tenutesi a Potenza, la società Publicom (editrice del settimanale free press “Controsenso Basilicata”) e la Arduino Sacco Editore (che nel suo vasto e prestigioso catalogo, annovera anche le opere prime di numerosi giovani scrittori lucani) ne propongono una terza, nei giorni 17-18-19 maggio, in piazza Vittorio Veneto a Matera.

fiera autore-stampaAnche per questa edizione, gli autori saranno presenti per esporre le loro opere e interagire direttamente con i lettori. I visitatori potranno avvicinarli nei loro stand dedicati, sfogliare i loro libri, soddisfare delle curiosità sulla genesi degli stessi, e magari, alla fine, acquistarli. Il principio è quasi rivoluzionario: non una “fiera di libri” e basta, ma un evento che porta direttamente gli scrittori in loco per confrontarsi con il pubblico lucano. Contestualmente ci saranno dibattiti e presentazioni di libri dei generi più vari; fra questi, il libro sull’Ospedale San Carlo di Potenza, scritto da Rosa Santarsiero e Virginia Cortese, il libro di fantascienza in latino di Donato Altomare, il volume “Ritratti di Cinema, Fuga da New York”, di Walter De Stradis, “L’Arcipelago della Coscienza” di Mauro Maldonato, “La Collera” di Andrea Di Consoli, “Carlo Gesualdo da Venosa” di Dora Liguori.

www.fieradellautore.it