CONDIVIDI

Volendo approfondire la conoscenza della realtà della provincia di Potenza, il Prefetto dott. Antonio Nunziante, nell’ambito degli incontri programmati per conoscere le realtà locali, l’8 marzo 2012 ha incontrato la comunità di Maschito nella sede comunale. Dopo esser stato accolto dal Sindaco Antonio Mastrodonato, che ha mostrato alcuni prodotti artigianali e vinicoli della comunità maschitana, il Prefetto si è intrattenuto nella sala consigliare alla presenza del comandante della stazione dei carabinieri di Maschito, il comandante compagnia carabinieri Venosa, comandante corpo forestale dello stato di Ripacandida, il parroco Don Raffaele Mecca, i rappresentanti di tutte le associazioni di Maschito, una delegazione scolastica con i rispettivi professori e la Preside Lilia Allamprese, rappresentanti delle aziende produttive locali e numerosi cittadini. Il Sindaco e gli amministratori hanno avuto modo di illustrare al Prefetto i numerosi risultati dell’attività amministrativa ed i temi che maggiormente caratterizzano la realtà sociale e culturale del territorio comunale. Il Sindaco in particolare, dopo aver delineato le principali caratteristiche economiche delle attività presenti sul territorio, ha evidenziato, tra l’altro, il grande lavoro svolto durante l’emergenza neve dello scorso Febbraio che ha colpito la nostra comunità , mettendo ancora una volta in risalto l’attività svolta da tutte le componenti del C.O.C. ( Centro Operativo Comunale ) ed ha concluso il suo discorso con le perplessità a riguardo la nuova composizione del Consiglio Comunale in seguito alle ultime modifiche legislative. Nel corso dell’incontro Il Prefetto dott. Nunziante ha avuto modo di delineare alcune peculiarità che caratterizzano l’attuale società soffermandosi particolarmente sul ruolo dei giovani nella società e l’importanza che la scuola riveste, inoltre ha ringraziato il lavoro svolto dai volontari nell’emergenza neve e complimentandosi con i rappresentanti delle aziende produttrici locali presenti. In chiusura il Sindaco ha donato al Prefetto un piatto di ceramica artistica su cui era rappresentata una caratteristica fontana di Maschito. Il Prefetto prima di lasciare Maschito ha visitato per un velocissimo saluto la sede dei volontari della “Misericordia” dove ha sede il Centro Operativo della Protezione Civile ringraziandoli per il lavoro svolto, ricevendo in dono il gagliardetto dell’associazione.
Lorenzo Zolfo
La foto ritrae il prefetto Nunziante con gli amministratori locali