CONDIVIDI
Maschito  libro  Francesca Romano
Maschito libro Francesca Romano

Maschito, 2013-07-29 – Continua la rassegna estiva “Novecento” organizzata dal dinamico Michele Sciarillo, un emigrante che ha deciso di animare il paese con eventi di varie sfaccettature. Lo scorso 25 luglio nel centro storico Corte De Luca, atrio palazzo Romano, è stata presentata una raccolta di poesie dal titolo: “De Errore” di Francesca Romano di Rionero in Vulture. Reading con l’autrice. Suoni. Presentazione a cura di Rosa Marciello e Raffaele Irenze. La scrittrice di origini maschitane presenta il suo secondo libro di poesie, dopo “Raccolti di Fiori”, presentato l’anno scorso nel giardino dello storico palazzo “Giustino Fortunato” di Rionero in vulture.

Abbiamo incontrato la scrittrice, che si dice molto contenta di questa iniziativa: “ritorno nei luoghi della mia infanzia, dove ho giocato per le stradine e i vicoli portando dentro me l’innocenza bambina di quegli anni e cercando di trasmetterla con la mia poesia a tutti coloro che saranno presenti. De Errore”- continua Francesca Romano- è un’Apologia dell’errore dove l’ errore inteso come potenzialità creativa e come forza catartica per il rinnovamento interiore. E’ una condanna al perfezionismo che questa società ricerca e che simbolizza l’apocalisse culturale del nostro secolo di cui siamo i testimonii”.

Lorenzo Zolfo