CONDIVIDI

Maschito – Il centro di origine arbereshe a 5 km da Venosa, dove si è votato per le elezioni comunali,è stato uno dei Comuni più celeri per  l’insediamento del nuovo consiglio comunale, composto da 8 consiglieri (6 di maggioranza e 2 di minoranza). Dopo solo 6 giorni dalle elezioni comunali dello scorso 6 e 7 maggio, che ha decretato la vittoria della lista “Per Maschito” capeggiata dal Sindaco uscente, Antonio Mastrodonato, sabato 12 maggio c’è stato il giuramento del Sindaco e le nomine a vice Sindaco di Volpe Michelangelo con delega Rapporti con gli Enti,Trasporti, Sport, Attività produttive, Turismo, Rapporti con Associazioni, Formazione, Contabilità e Finanze e di Assessore Mininni Pasqualina con delega Agricoltura, Ambiente, personale, Famiglia, Sanità, Cultura, Scuola, Beni Culturali, Biblioteca, Arbereshe. Durante il consiglio comunale si è votato a scrutinio segreto per eleggere i tre rappresentanti per la commissione elettorale che sono due di maggioranza Colella e Martino, e uno di minoranza Mastro.

Lorenzo Zolfo

La foto ritrae il nuovo consiglio comunale.