CONDIVIDI

Maschito – L’Amministrazione Comunale di Maschito,paese di origine arbereshe, fondata nel 1467 e nel 1478 subì una prima emigrazione di albanesi,in occasione dell’apertura dell’anno scolastico, previsto per il 17 settembre, a nome del Sindaco Antonio Mastrodonato, hainviato una lettera agli operatori della scuola per augurare un buon anno scolastico. Ecco il contenuto di questa lettera: “Come ormai mia consuetudine, in occasione dell’inizio dell’anno scolastico desidero rivolgere un sentito augurio, a nome mio e dell’intera amministrazione comunale, a Voi studenti e alle Vostre famiglie, ai dirigenti, agli insegnanti , agli educatori e a tutto il personale scolastico per un sereno e proficuo anno scolastico. Vi assicuro, la mia più ampia disponibilità al confronto sempre nel rispetto dei ruoli, convinto come sono, che l’istituzione è un diritto fondamentale dell’individuo, come altrettanto importante se non indispensabile è la conoscenza, l’educazione, il “sapere” per la crescita della nostra comunità, pertanto il ruolo della scuola si deve intendere e portare avanti come una missione,in collaborazione con le famiglie e con tutte le istituzioni, affinchè si garantisca ai ragazzi un valido ed efficace percorso formativo per far si che gli stessi ragazzi siamo pronti ad affrontare in autonomia la partecipazione alla vita sociale,confermo il mio impegno nonostante le difficoltà derivanti dal “momento” particolare che attraversiamo a sostenere le diverse necessità scolastiche. Buon anno di studio e di lavoro a tutti!”.
Lorenzo Zolfo
La foto ritrae il Sindaco arbereshe di Maschito Antonio Mastrodonato.