CONDIVIDI
Venosa Piazza Orazio Flacco
Venosa Piazza Orazio Flacco-foto dal web

L’amministrazione comunale dimostra ancora una volta di essere confusa e distratta da verifiche di governo e spartizioni di poltrone. Così, mentre all’interno della maggioranza si litiga e mentre la Giunta comunale perde pezzi, continuano ad essere assunte decisioni assolutamente illogiche e vessatorie per i cittadini di Venosa.
La mensa scolastica è l’esempio lampante non solo della incapacità di amministrate di chi oggi siede a Palazzo Calvini, ma anche della confusione politica di una maggioranza senza bussola e senza idee. La tariffa unica è una aberrazione che serve solamente a sistemare i conti del comune, nel modo più semplice, scaricando tutto sui cittadini più deboli e sulle famiglie, Una decisione assunta in silenzio e senza alcuna concertazione e coinvolgimento dei genitori. Una scelta che già moltissimi genitori hanno contestato giustamente, anche in punto di diritto, per alcune irregolarità che vi sarebbero.
Ma la confusione in cui è ricaduta la Giunta comunale si evidenzia ancora di più nelle voci che si fanno circolare ad arte e nei tentativi maldestri di riparare ai danno già causati.
Si decide così, ad esempio, di lasciare alla Giunta la possibilità di decidere in maniera discrezionale eventuali esenzioni per determinati nuclei familiari, ma lo si fa sulla scorta dell’ISEE del 2013, ovvero in forza di uno strumento che ha dimostrato di non essere una precisa rappresentazione della situazione reddituale. Perché non si è deciso di adoperare l’ultimo modello ISEE che invece rappresenta in maniera più chiara e più precisa la situazione economica del nucleo familiare ?
Sinceramente le decisioni che vengono assunte da questa maggioranza sono sempre più criptiche e risultano sempre molto discutibili su un piano non solo legale, ma anche morale.
E’ chiaro che sulla questione mensa scolastica è stato fatto un grosso pasticcio e che si continua ad andare nella direzione sbagliata. Ma soprattutto, è chiaro ormai a tutti, che chi amministra Venosa non è in grado di proporre soluzioni ai problemi reali.

MOVIMENTO 5 STELLE VENOSA