CONDIVIDI

moria pesciVenosa – Preoccupati per quanto accaduto nei giorni scorsi presso la “Fiumara” di Venosa, oltre ad allertare le autorità competenti e a rendere pubblica la notizia, abbiamo cercato di capire. Purtroppo, i controlli e le informazioni raccolte hanno fatto crescere i dubbi e la preoccupazione per la situazione della “Fiumara” e non solo. Tanti silenzi e mezze parole, tanti discorsi “fuori microfono”, ma anche tanta paura nelle persone che abbiamo incontrato e con cui ci siamo rapportati per cercare di scoprire la verità. Sono tante le voci che circolano. Quella più inquietante, ma forse anche la più fondata, parla di strani traffici di rifiuti, di camion che in piena notte transitano nella strade della campagna venosina, di sversamenti di liquami sospetti.

Ma non solo. Secondo qualcuno i pesci non sarebbero state le uniche vittime di questo fenomeno ancora inspiegato. Sembra infatti che altri animali, in particolare ovini, avrebbero avuto la stessa sorte e che tali fenomeni sarebbero comunque non isolati alla sola zona di Venosa. Per il clima di paura riscontrato e per le notizie allarmanti raccolte, abbiamo maturato l’idea che la moria di pesci non può essere certo classificata come una casualità, ma ben altro si nasconde dietro quello che molto probabilmente non è un mero episodio isolato.

Altro che caldo, altro che pesticidi. Probabilmente quello che sta accadendo nelle  campagne di Venosa merita i dovuti approfondimenti,  tutti i controlli del caso e una presa di coscienza da parte degli stessi cittadini di Venosa. Chi sa ha il dovere di parlare, di collaborare, di riferire alle autorità competenti le informazioni utili per fare luce su quanto sta accadendo. La salute di ognuno di noi è in pericolo visto che parliamo dell’acqua che utilizziamo per irrigare i campi delle campagne venosine, parliamo dei prodotti agricoli che noi tutti consumiamo.

La questione non può certo essere sottovalutata ma deve essere affrontata prontamente e con decisione. Questo è l’appello che come Movimento 5 Stelle di Venosa ci sentiamo di lanciare ai nostri stessi concittadini. Abbiate il coraggio di parlare, di collaborare di riferire a chi di dovere. Noi naturalmente attraverso i nostri portavoce regionali e comunali siamo a completa disposizione di chi volesse contribuire a risolvere questa spiacevole situazione.

Movimento 5 Stelle Venosa