CONDIVIDI
Venosa Piazza Orazio Flacco
Venosa Piazza Orazio Flacco-foto dal web

Venosa – Forse, pensando che a Matera manca la ferrovia, la giunta Gammone ha del tutto rinunciato a “prendere quel famoso treno”, che avrebbe dovuto unire la nostra città alla Capitale Europa della Cultura per il 2019…! Sapete qual è il percorso più “breve” per raggiungere Matera partendo da Venosa?

Fatevi accompagnare da un buon samaritano in auto a Spinazzola, prendete un autobus e dopo due ore tra i paesi delle Murge, giungerete finalmente nella città dei Sassi…!

Eppure la maggioranza aveva accolto favorevolmente la nostra mozione (ormai due anni fa!), ma nessuna azione è seguita, affinché una linea bus venisse istituita. Non solo. Ieri mattina, quando abbiamo incontrato l’assessore regionale Nicola Benedetto, insieme al portavoce Gianni Leggieri, abbiamo scoperto l’ennesima inadempienza del sindaco Gammone: l’assessore, infatti, ha inviato lo scorso agosto una lettera ai sindaci di tutti i 131 comuni lucani, per raccogliere le loro richieste, al fine di rendere migliori i collegamenti previsti nel nuovo piano trasporti regionale.

Ma da Venosa, nessuna risposta! Non abbiamo più parole per esprimere l’incapacità di questa giunta: cos’altro occorre per facilitare i loro compiti…?!?!?! Per cosa vengono pagati…?!?! Inutile dirvi che, nonostante l’apertura e la disponibilità dell’assessore, continueremo a vigilare, non solo perché la linea Venosa-Matera diventi realtà, ma anche perché vengano applicate agevolazioni agli anziani per il trasporto urbano e nello stesso tempo perché venga finalmente riattivato il servizio per persone diversamente abili.

Movimento 5 Stelle Venosa