CONDIVIDI

Rionero in Vulture – In relazione al nuovo Piano, e al cosiddetto Riordino Sanitario Regionale, in considerazione dell’”Atto Interaziendale, e successivi” si precisa quanto segue: Le funzioni dell’IRCCS, non possono essere accorpate con altre Aziende Sanitarie, poiché questo, di fatto, ne limita lo sviluppo; peraltro, tale processo, non determina alcun risparmio in merito alla spending review del settore, essendo lo stesso Istituto un esempio di gestione virtuosa, in merito all’efficienza e all’efficacia della spesa pubblica.

rionero5sÈ l’ennesimo tentativo da parte delle lobby politico-sanitarie regionali, che fanno capo a Potenza, di ridimensionare l’IRCCS, che rappresenta l’unica entità sanitaria di eccellenza della Regione, nonché, lo si ribadisce, sana, e che produce reddito. Un Istituto di Ricerca è, e deve restare un’entità autonoma e indipendente.  In tal senso annunciamo una mobilitazione che prevederà una petizione popolare, una serie di dibattiti sul tema, nonché il coinvolgimento dei media nazionali (già peraltro contattati) affinché proteggere il solo esempio di eccellenza della sanità di questa Regione.

AttivistiRioneroinVulture5Stelle