CONDIVIDI
Savino Giannizzari
Savino Giannizzari

Potenza – Il M5S Potenza, attraverso il portavoce Savino Giannizzari, ha espresso il suo voto contrario alla variazione al Bilancio di previsione 2016-2018 e al piano esecutivo di gestione 2016-2018 nel corso della seduta del Consiglio comunale svoltasi martedì 6 dicembre, in cui è stata ratificata a maggioranza l’approvazione del provvedimento da parte dell’amministrazione De Luca.

Nella stessa seduta il portavoce del M5S ha presentato un’interrogazione in merito agli interventi di riqualificazione dell’illuminazione pubblica previsti nell’area del Centro Storico. Chiedendo che siano realizzati con una maggiore uniformità per la tipologia delle luci utilizzate (evitando differenze di colore, come si registra al momento, tra diverse zone del Centro) e interrogando la giunta su quale sia l’effettiva temperatura delle nuove lampade a led previste dagli interventi, visti i problemi di inquinamento luminoso che si avrebbero oltre i 3000 gradi Kelvin. L’assessore all’Ambiente Coviello ha riferito che sulle fonti illuminanti scelte, per motivi di sicurezza della viabilità, non si può operare con lampade di potenza inferiore ai 4000 gradi Kelvin.

All’ordine del giorno del Consiglio c’è poi stata un’interrogazione urgente del M5S Potenza riguardante il blocco della fornitura di energia elettrica avvenuto lo scorso 30 novembre, dalle ore 9 alle ore 16.30, nelle contrade Torretta e Giuliano di Potenza: causa di notevoli disagi (anche per il ripetersi dell’evento negli ultimi mesi) per i residenti e vari esercizi commerciali. Giannizzari ha chiesto nello specifico se non sussista una relazione diretta tra l’interruzione della rete energetica pubblica e la necessità di completare gli allacci del vicino parco eolico. L’amministrazione si è riservata di rispondere in seguito ad un successivo accertamento.

Il Portavoce M5S al Comune di Potenza

Savino Giannizzari