CONDIVIDI

Mozione del consigliere Leggieri su Parco Archeologico.Aspettiamo fiduciosi le decisioni del prossimo consiglio regionale.

venosa
Venosa foto web

Venosa (PZ), 07-07-2015 – Dopo le numerose denunce, l’interrogazione presentata dal portavoce alla Camera – Mirella Liuzzi, arriva anche una mozione in consiglio regionale a firma del consigliere pentastellato Gianni Leggieri sull’annosa questione del Parco archeologico di Venosa. E’ dagli inizi di giugno che il Parco archeologico di Venosa infatti non è più visitabile durante le ore pomeridiane. Una nuova tegola che si abbatta sulla città oraziana che non brilla certo per la qualità dei servizi offerti ai turisti e per la facilità di accesso al suo immenso patrimonio
storico, artistico e culturale. Proprio per questa ragione, il consigliere regionale Leggieri, su sollecitazione del Movimento 5 Stelle di Venosa, ha presentato una mozione ad hoc per chiedere alla Regione un intervento volto innanzitutto alla creazione di un tavolo di concertazione tra Sovrintendenza, Comune e Apt per la valorizzazione dell’immenso patrimonio storico e culturale della città di Venosa, ma più in generale del Vulture. Con la stessa mozione si chiede inoltre il reperimento di risorse da parte della Regione per migliorare la situazione in cui versano i monumenti e i siti di Venosa. 

“Siamo consapevoli che Venosa ha un immenso patrimonio ma che questo è poco sfruttato” – dicono in una nota gli attivisti del Movimento 5 Stelle di Venosa. “Un museo a cielo aperto meriterebbe ben altro trattamento ed attenzione. Purtroppo al momento sono troppe le situazioni di criticità presenti e le mancanze strutturali che non permettono ai turisti di fruire in maniera adeguata delle bellezze della città oraziana. Eppure, dopo la vittoria di Matera 2019, la Regione dovrebbe battere un colpo e puntare in maniera decisa sul turismo. Questo significa impiegare nuove risorse e risolvere problematiche ormai vecchie che non possono più attendere”. “Naturalmente speravamo in una discussione immediata, già nel corso della riunione di oggi, ma conosciamo fin troppo bene i tempi della politica. Aspetteremo speranzosi il consiglio di martedì prossimo, durante il quale vedremo come si pronunceranno i vari consiglieri regionali”.

Movimento 5 Stelle Venosa