CONDIVIDI

Londra – Sono tanti gli emigranti italiani che hanno fatto fortuna fuori dal proprio Paese o che hanno ottenuto onorificenze. E’ il caso di Tony Palladino, originario di Forenza, che ha ottenuto l’onoreficenza di Cavaliere della Repubblica Italiana (avvenuta nella sede dell’Ambasciata Italiana a Londra il 2 Giugno scorso), del Past Presidente dei Lucani e Consultorein Gran Bretagna.Eemigrante lucano ed  affermato commerciante nella cittadina di Epsom, Essex, South London, in terra d’Oltremanica da 40 anni.

Un omaggio ad un lucano interessato a tenere viva la fiamma della gente di Basilicata atteso che è stato già insignito a suo tempo di un’alta onoreficenza dalla Regina d’Inghilterra ed ammesso a Buckingam Palace quale italo-inglese insigne. Entusiasta il consigliere regionale, Luigi Scaglione, componente della commissione Lucani nel Mondo, di questo riconoscimento ricevuto da questo corregionale lucano.

Lorenzo Zolfo