CONDIVIDI
Conferenza Olimpia Matera
Conferenza Olimpia Matera

L’Olimpia Matera stigmatizza lo spiacevole episodio che ha caratterizzato il dopo gara nella serata di ieri, domenica 23 ottobre 2016. A margine della sfida tra Matera e Campli, infatti, ignoti vandali hanno colpito, danneggiandola, l’auto dei due direttori di gara, Bartolomeo e Lillo.

Tutta la dirigenza dell’Olimpia Matera, prontamente attivatasi per il supporto logistico nei confronti degli arbitri, denuncia il gesto meschino e riprovevole verificatosi. Sarà a disposizione e metterà in atto quanto nelle proprie possibilità, al fine di fare chiarezza su questa vile ed ignobile azione perpetrata all’esterno del PalaSassi.

Il presidente Pasquale Lorusso, il vice presidente Rocco L. Sassone e tutta l’Olimpia Matera, in qualità di ospitante, sentendosi in qualche modo responsabile dello spiacevole accadimento, manifestano a nome della società e dell’intera comunità di Matera, la propria solidarietà e vicinanza ai signori Bartolomeo e Lillo, ai loro collaboratori ed a tutta la classe arbitrale.